IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, 2 call center non versano contributi: sanzioni dall’Inps

Savona. Contributi previdenziali non versati e aziende che finiscono nel mirino dei controlli degli ispettori dell’Inps. Le ditte in questione allora, sostenendo che quei contributi non fossero dovuti perché i dipendenti erano assunti con contratto “a progetto”, presentano un ricorso al giudice del lavoro per contestare la sanzione. Qualcosa di simile è capitato a due call center savonesi, uno specializzato nella proposta di prodotti alimentari, l’altro nella vendita di contratti di telefonia cellulari. Ad uno (come rivelato dal quotidiano “La Stampa”) l’Inps ha recapitato una multa da centomila euro per contributi previdenziali non versati e così è partito il ricorso.

In questo caso il giudice ha dato ragione all’Inps. Adesso, vista questa decisione, anche i lavoratori potrebbero decidere di procedere per vie legali per riuscire a vedersi riconosciuto lo status di dipendenti. Intanto il caso non è passato inosservato alla Procura di Savona che ha deciso di iscrivere la notizia nel registro degli atti non costituenti notizia di reato, il cosiddetto “modello 45”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.