IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rixi su revoca donazione elisoccorso: “La Carige dà ragione alla Lega Nord”

Regione. “Il Carroccio condivide appieno la posizione della Fondazione Carige, lo dimostra il fatto che già il 4 novembre scorso abbiamo presentato in Consiglio Regionale un’Interpellanza proprio su questo argomento. Interpellanza che non ha ancora avuto risposta”. E’ il commento di Edoardo Rixi, capogruppo della Lega Nord in Regione Liguria, a seguito della notizia secondo cui la Fondazione Carige si è dichiarata pronta a revocare la donazione fatta alla Regione Liguria per dotarla di un servizio di elisoccorso. “Questo poiché da tre anni a questa parte il modernissimo elicottero Agusta donato è in un hangar a prendere polvere per ragioni burocratiche” sostiene Rixi.

“E’ importante far sapere che la Liguria è l’unica regione non a norma per quanto riguarda l’elisoccorso sanitario. Per sanare questa imbarazzante situazione” conclude Rixi “chiediamo una gara d’appalto come previsto dalla normativa europea e la convenzione con il Soccorso Alpino come si era impegnato a sottoscrivere l’Assessore Montaldo nel febbraio 2010, poco prima delle elezioni.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Massimo Vecchietti

    Tre anni fa la Fondazione CARIGE era stata avvisata da me e da altri esperti attraverso un suo consigliere che stava per commettere un grave errore….ora mi sembra un pò tardi !!

  2. Scritto da huatulco

    Purtroppo, caro Rixi, gli amministratori della sanità ligure sono troppo impegnati a progettare il nuovo S. Corona del costo di 184 milioni di euro o su di lì (e rivendersi il terreno edificabile fronte mare, ecc.., ecc….) per pensare alle cose serie.