IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Guccinelli: “1 mln di euro a favore delle cooperative”

Regione. In arrivo agevolazioni finanziarie per le imprese cooperative. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico Renzo Guccinelli, ha istituito un fondo regionale per la cooperazione del valore di 977.787,07 euro per la concessione di agevolazioni finanziarie alle imprese cooperative.

“L’obiettivo – spiega l’assessore Guccinelli – è quello di favorire la nascita di nuove imprese cooperative attraverso la concessione di contributi finalizzati alla copertura delle spese di avviamento e di assistenza tecnico-gestionale connesse alle attività, incrementare la partecipazione diretta e forme di anticipazione del capitale sociale a sostegno dello sviluppo,  sostenere investimenti per l’innovazione di processo e di prodotto dell’impresa cooperativa nonché gli aspetti di sicurezza sul lavoro”.

La gestione del fondo è stata affidata, tramite convenzione, a Filse, la Finanziaria della Regione Liguria, che effettuerà l’istruttoria delle domande e deciderà la concessione delle agevolazioni.

Inoltre sono stati stanziati ulteriori 200 mila euro per favorire l’accesso al credito delle piccole e medie imprese, attraverso l’affidamento a Filse  della gestione degli interventi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Favorire la nascita di nuove imprese e’ una bella cosa, ma …
    la distribuzione di denaro alle stesse non lo e’.

    Spero che chi desidera iniziare una nuova impresa si possa presentare ad uno sportello bancario dove qualcuno “in modo professionale” valuti “se” il soggetto puo’ offrire adeguate garanzie per un prestito.

    Superato questo doveroso controllo …. sta’ bene l’intervento di questo fondo … che si carica di buona parte degli interessi …… il gestore della nuova impresa dovra’ pertanto restituire il capitale … gravato di pochi interessi.

    Ecco cosi’ va bene ….. distribuire soldi a fondo perduto …. no questa non e’ buona cosa, in fin dei conti sono soldi nostri …. che ci sono stati presi e magari finiscono poi in aziende che durano pochi giorni … il tempo di incassare i quattrini e poi … chiudono.