IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, Vaccarezza: “Non escludo nuovo rimpasto più ampio, dopo le elezioni”

Provincia. Con l’entrata in giunta provinciale di Carla Mattea, il presidente Angelo Vaccarezza ha confermato la prospettiva di un ulteriore prossimo rimpasto, comunque rimandato a primavera. “Sinora ho considerato come transitorio il fatto di avere numerose deleghe e competenze. Per questa ragione, una volta trascorso il periodo elettorale, faremo il punto della situazione e lascerò una parte delle deleghe di mia competenza” ha evidenziato il numero uno di Palazzo Nervi, formalizzando la staffetta tra le due esponenti leghiste ai lavori pubblici.

Si profila quindi un nuovo riassetto dell’esecutivo, un passaggio politico-istituzionale che si concretizzerà nelle settimane successive alle elezioni amministrative. A fare ingresso nella giunta provinciale sarà con probabilità un esponente del Pdl di Albenga, forse lo stesso Bruno Robello De Filippis che i dirigenti berlusconiani avevano già designato all’ombra delle torri come espressione dell’elettorato ponentino di centrodestra.

Al nuovo assessore toccheranno una o più deleghe attualmente detenute dal presidente, tra turismo, personale, lavoro e formazione, cooperazione internazionale, politiche occupazionali e pari opportunità. “Sulla base di quello che dovrà essere il futuro assetto della giunta provinciale, essendo arrivati ad un giro di boa, non escludo un rimpasto più ampio con una rivisitazione del governo della Provincia” ha inoltre affermato Vaccarezza, lasciando intendere una ricalibramento degli equilibri politici anche più largo.”Albenga è una citta importante, la seconda della Provincia, ed ora grazie a Rosy Guarnieri è amministrata in maniera diversa rispetto agli anni passati. Aspettiamo di valutare bene la situazione e vedremo se ci saranno le condizioni affinchè Albenga abbia un rappresentante in giunta, non è solo una questione territoriale, ma anche di competenze e di distribuzione delle deleghe” ha concluso Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.