IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, ore decisive per il rimpasto di giunta

Provincia. Non scioglie ancora le riserve Angelo Vaccarezza, ma qualcosa bolle in pentola, mentre gli occhi del centrodestra sono puntati sul rimpasto di giunta. In vista della sostituzione di Rosy Guarnieri il braccio di ferro tra Pietra Ligure e Albenga sarà deciso a tavolino, contemperando le esigenze degli ingauni, che chiedono a gran voce una rappresentanza a Palazzo Nervi, e quelle della Lega Nord, che ha designato la pietrese Carla Mattea per l’assessorato a viabilità e lavori pubblici (nel segno della continuità rosa-leghista).

Il presidente della Provincia sta valutando come preservare gli equilibri. Rosy Guarnieri dal canto suo, pronta a lasciare la poltrona provinciale  per dedicarsi al governo cittadino, non si sbilancia e approva simultaneamente sia le scelte del direttivo del Carroccio sia le richieste dei maggiorenti del Pdl ingauno. Non è però detto che Carla Mattea, se chiamata, accetti l’incarico, già assorbita dalla politica pietrese e dagli impegni lavorativi.

Dalla città delle torri c’è fiducia: “Si troverà un accordo dialogando con il presidente Vaccarezza – dice Ubaldo Pastorino, assessore comunale a bilancio e personale – Ad Albenga il Pdl ha il 40% dei voti: il fatto che i suoi esponenti siano assenti da Provincia e Regione è sicuramente un’anomalia”.

Tra le ipotesi per perfezionare il rimpasto, oltre a Carla Mattea, c’è quella di Stefano Mai, sindaco di Zuccarello. Bruno Robello De Filippis, invece, nome deciso dal Popolo della Libertà, potrebbe essere proiettato nella giunta provinciale al posto di Livio Bracco (cultura, sport, caccia e pesca), che si sgancerebbe così dagli impegni amministrativi per la corsa a Palazzo Sisto. Il silenzio potrebbe essere rotto nel giro di qualche giorno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.