IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, Garassino (Udc): “Senso unico a Borghetto: libero pedaggio su A10”

Savona. Con un ordine del giorno il consigliere Giancarlo Garassino (Udc) impegna il presidente e la giunta della Provincia di Savona a proporre alla società Autofiori il libero pedaggio per gli utenti che si spostano nel tratto tra Borghetto e Albenga a seguito dell’apertura del cantiere sulla via Aurelia, per l’allaccio della rete fognaria di Ceriale con il depuratore consortile di Borghetto che ha provocato enormi disagi agli automobilisti.

“Qualora Autofiori non accettasse la proposta di libero pedaggio, il consiglio provinciale impegna il presidente e la giunta a stanziare una parte dei proventi derivanti dall’incasso dei dividendi pagati alla Provincia dall’Autostrada stessa, quale contributo all’Autofiori per giungere alla soluzione di ‘libero pedaggio’” scriveGarassino.

Verdino Sergio Consigliere provinciale del Gruppo PD e Presidente della VI Commissione Enti Partecipati sottolinea: “l’iniziativa del consigliere Garassino è assolutamente condivisibile e ha il pieno appoggio del Gruppo PD.

“Al di là delle chiacchiere del Consigliere regionale Roberta Gasco e del Presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza, il Gruppo PD aveva già convocato una Commissione con la partecipazione dell’ing. Borghi Presidente dell’Autostrada dei Fiori per affrontare concretamente la problematica” conclude Verdino Sergio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da primalinea

    ma con che coraggio il Sig. Verdino rilascia queste dichiarazioni?… ammetta che è arrivato in ritardo nell’affrontare il problema e riconosca alla Gasco il fatto di essersi attivata per prima…. ma la cosa più importante è che il prezzo del biglietto autostradale venga ridotto se non annullato….
    ps:…ci sarebbero anche altri piccoli problemi da affrontare se vuole al Sig. Verdino possiamo fare un elenco così se li riesce a risolvere si prende tutto il merito invece di criticare gli altri…