IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Premio “Livio Tempesta” al liceo “Giordano Bruno” di Albenga foto

Più informazioni su

Albenga. Il Liceo Statale “Giordano Bruno” di Albenga si è aggiudicato il premio “Livio Tempesta”. Sabato 15 gennaio il consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione Nicola J. Podio si è recato a Roma, presso il Santuario della Madonna del Divino Amore, assieme all’agente della polizia municipale Alessandro Pomponi (munito del Gonfalone della Città di Albenga), per partecipare alla cerimonia di consegna dell’alto riconoscimento, un Attestato di Merito assegnato alla scuola albenganese dalla Giuria del Centro Nazionale della Bontà nella Scuola – Premio Livio Tempesta. Erano presenti Andrea Crespiani, presidente del Consiglio di Istituto, Florise Divizia, presidente dell’Associazione Genitori, i docenti M. Maddalena Bruzzone e M. Fausta Pansera, gli alunni Marco Fiori e Gianluigi Calvo e, in rappresentanza della Curia, Mons. Mario Ruffino.

Il premio “Livio Tempesta”, giunto alla sua 60esima edizione, è promosso dal Centro Nazionale per la Bontà nella Scuola, con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione, con l’intento di diffondere ed esaltare nella scuola la cultura dei valori etici e sociali. Tale premio è destinato ad alunni, gruppi di alunni e classi delle scuole primarie, secondarie di I grado e secondarie superiori – statali, paritarie e non paritarie – che abbiano compiuto significativi ed esemplari atti di bontà e solidarietà, scuole che abbiano progettato e realizzato un intervento di solidarietà e volontariato sul territorio, anche mediante un gemellaggio con realtà scolastiche in Italia e all’estero.

La scuola ingauna si è aggiudicata tale onorificenza grazie ai tanti progetti di solidarietà portati avanti dai docenti e dagli alunni dell’istituto, tra cui spicca l’attività di volontariato: il Liceo “Giordano Bruno” ha infatti voluto inserire nel proprio Piano dell’Opera Formativa (P.O.F.) i progetti di volontariato per la particolare valenza educativa di cui sono portatori, un’azione articolata in due progetti: volontariato nel comprensorio albenganese e sostegno al volontariato internazionale. Il primo è in atto dall’anno scolastico 2005/2006, coinvolge circa 120 alunni ogni anno, numerosi docenti e una decina di Associazioni e di Istituzioni che operano sul territorio a favore di chi vive particolari situazioni di svantaggio (disabili, anziani, bambini, ecc.). I ragazzi impegnano alcuni pomeriggi in attività di formazione quali Progetto Ulisse (sostegno allo studio a bambini della scuola primaria), Istituto D. Trincheri (animazione per gli anziani), Student’s Point (auto-mutuo aiuto allo studio), O.F.T.A.L. (sostegno agli ammalati durante il pellegrinaggio a Lourdes), Associazione Futuro (riabilitazione equestre, collaborazione con gli operatori), A.V.O. (sostegno agli ammalati ospedalizzati), Comunità alloggio Suore S.S. Natale Ceriale (aiuto allo studio e animazione per i bambini), Colletta Alimentare – Fondazione Banco Alimentare (servizio durante la giornata nazionale di novembre), A.D.S.O. (allenamenti con la squadra di volley dei ragazzi down), U.I.L.D.M. (servizio presso la sede di Albenga). Inoltre, dall’anno scolastico 1999/2000, tutte le classi del liceo sono coinvolte nel volontariato internazionale di “Un abbraccio senza confini: adozioni a distanza”.

La cerimonia romana si è svolta in due momenti. Alle ore 10.00, è stata celebrata la Santa Messa dal Card. Francesco Monterisi della Segreteria dello Stato della Città del Vaticano, da p. Lucio Migliaccio, assistente ecclesiastico del Centro, dal Rettore don Pasquale Silla e da altri sacerdoti, tra i quali anche Mons. Ruffino; ha cantato il Coro della Scuola “Lasalle”. Alle ore 15.00, nell’Auditorium Divino Amore, è avvenuta l’assegnazione dei Premi del Presidente della Repubblica, la lettura delle motivazioni, con l’esibizione dell’Orchestra dei ragazzi della scuola Sinopoli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.