IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polemica Galtieri-Melgrati, Cappelluto: “Alassio disse o noi o spacchiamo l’Unione”

Loano. Franca Cappelluto entra titubante nella polemica elettorale sulle candidature a sindaco di Alassio. Ma l’attuale presidente dell’Unione Provinciale Albergatori si sente coinvolta e vuole mettere in chiaro la sua posizione.

“Quanto afferma il consigliere regionale Melgrati è parzialmente vero. Quando nel 2005 mi chiesero se ero eventualmente disponibile a fare il presidente dell’UPA, ero realmente contenta e pronta a mettere a disposizione della categoria la mia esperienza. Ricordo molto bene quando nel corso dell’ultima giunta prima delle elezioni ci trovammo per discutere del nuovo presidente e io ero uno dei papabili candidati”.

“Ad inizio della riunione – prosegue la Cappelluto – i rappresentanti dell’associazione alassina minacciarono di non votare un presidente non alassino, prospettando anche la spaccatura dell’Unione”.

L’imprenditrice loanese al vertice dell’UPA precisa: “La mia non era assolutamente una sete di potere, ho preferito lavorare come vicepresidente in una associazione forte, piuttosto che lavorare senza l’appoggio dell’associazione della città più importante del turismo savonese. Nella nostra associazione la politica non c’entra e se ci sono stati giochi di partito alle mie spalle, io non li conosco e non ne voglio sapere nulla”.

Enrico Mantelassi, all’epoca dei fatti presidente dell’AIA, commenta: “La politica non c’entra nulla. Noi eravamo decisi a far rispettare l’alternanza geografica e fare in modo che dopo il varazzino Parodi la presidenza spettasse ad uno del ponente, e facemmo quindi attività per l’elezione di un alassino”.

L’albergatore non rinuncia a tirare una piccola frecciatina al suo ex compagno di consiglio comunale: “Melgrati è un grande amico, è un grande politico ma come amministratore pubblico è praticamente nullo”.

Quanto ad Angelo Galtieri, “i primi di dicembre nella penultima giunta si è sospeso dalle sue cariche associative” precisa Franca Cappelluto. “Non ha più partecipato né alle sedute di giunta né a quelle del consiglio direttivo. Non entro nella polemica politica come rappresentante di un’associazione apartitica” conclude la presidente dell’UPA.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.