IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parino (Pdl): “Nan non ama uscire dalla Carisa dove è vicepresidente grazie a Scajola”

Più informazioni su

Savona. Il consigliere comunale di Savona Alessandro Parino (Pdl) replica alle affermazioni di Enrico Nan (Futuro e Libertà)  che aveva sottolineato come in consiglio comunale savonese il Pdl non avesse svolto un’opposizione adeguata: “O Nan non viene in Consiglio Comunale, oppure è malafede” afferma Parino.

“Se fosse venuto qualche volta ad assistere ai Consigli Comunali (siamo stati eletti nel 2006 quando lui era ancora saldamente in sella) avrebbe potuto accorgersi facilmente delle centinaia di interpellanze, interrogazioni, mozioni e ordini del giorno presentati dal sottoscritto: evidentemente Nan non ama fare lo sforzo di uscire dal palazzo della Carisa, dove è vicepresidente grazie a Claudio Scajola, per percorrere le poche decine di metri che lo separano da Palazzo Sisto. Problema suo, ma almeno risparmi il buon gusto di non offendere chi in questi anni ha lavorato duramente e seriamente per fare opposizione al centrosinistra savonese” conclude Parino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..Bella foto..BRINDA BRINDA RIDI RIDI che poi vediamo alle elezioni…! Dice bene Leva1874: siamon all’immoralità legalizzata. Nemmeno si vergognano di ammettere che il sistema dell’assegnazione delle poltrone consolatorie..! Ormai per ,loro, eredi dei metodi craxiani, paiono normali e anche dichiarabili certe pratiche che definire vergognose è ancora poco. Con questi metodi hanno generato orde di perfetti incapaci e di dilettanti allo sbaraglio, saliti a livelli massimi,non per le personali capacità,bensi’ per le doti di agilità linguale e per “scambi” reciproci. Il dramma è che poi, le decisioni che questi emeriti inetti assumono incidono pure sulla pelle dei cittadini. E’ così che ci ritroviamo primari di importanti specialità “nominati” dai massoni ancor prima che dalla politica, direttori e dirigenti che hanno un livello di competenza che permetterebbe loro di svolgere solo tuttal’piu’ lavoretti di modesta responsabilità in ambito della fotocopiatura/rilegatura di fascicoli, politici semi-analfabeti che si occupano di cose che nemmeno conoscono e che swi fanno scrivere tutto da solerti impiegati, etc.etc.
    Un sistema infame, che se nessuno sovvertirà ci porterà a diventase il fanalino di coda dei paesi civilizzati.
    Parte tutto dal basso: dai comuni per arrivare al vertice…passando per i ministri, attraversando gli enti pubblici. Nessuna istituzione ne è indenne: “sono in mezzo a noi” …se dov essi musicalmente fare un raffronto e idealizzare un immagine musicale mi verrebbe in mente quel bellissimo rap italiano o che diavolo è “quelli che benpensano”…:-)

  2. Scritto da Biagio MURGIA

    Come ho spesso detto, odio gli ipocriti e chi, COME NAN SPUTA NEL PIATTO DOVE MANGIA E DOVE HA MANGIATO ABBONDANTEMENTE……Avrebbe fatto meglio a uscire di scena con dignità, ma si vede che non è nel suo stile…..

  3. IronMan
    Scritto da IronMan

    Nan ha fatto un buco nell’acqua da Pietra Ligure sino a Roma !! Non si preoccupi, cerca solo uno sgabello dove appoggiarsi per salire ancora un po’ su. . . finirà nel dimenticatoio!!

  4. leva1974
    Scritto da leva1974

    Ma non si vergonano neanche un po’ a sottolineare che qualcuno è seduto su qualche sedia per gentile concessione di qualchedun’altro????