IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, “No alla riforma”: i Giudici di Pace incrociano le braccia per 2 settimane

Più informazioni su

Savona. Stop alle udienze, penali e civili, dei giudici di Pace per due settimane. Succederà dal 17 al 28 gennaio quando è stato indetto uno sciopero per protestare contro il progetto ministeriale di riforma. “La riforma – si legge in una nota – non assicura la continuità del rapporto, non prevede alcuna forma di copertura previdenziale e assistenziale, mina l’autonomia dei giudici di pace, sottoposti alla direzione del giudice di appello, previa soppressione dei coordinatori, prevede la non rinnovabilità dell’incarico già in presenza di un ammonimento”.

“Come primo segnale di piena operatività del governo, nel recente decreto legge di fine anno, la proroga dei termini in scadenza è stata limitata al 31 marzo, escludendo i colleghi il cui terzo mandato scade durante l’anno 2011. Non occorre un particolare acume per comprendere che è intenzione del governo presentare nei prossimi giorni il progetto di controriforma della magistratura onoraria” conclude la nota.

I problemi per i Giudici di Pace del Palazzo di Giustizia savonese non finiscono qui: l’organico, già ridotto ai minimi termini, si ridurrà infatti ulteriormente perché, fra qualche settimana, per raggiunti limiti di età il giudice Giuseppe Robatto lascerà il suo incarico. Come se non bastasse lo stesso potrebbe fare anche il coordinatore, Giuseppe Bruno Franco, proprio in virtù del recente decreto legge. Il rischio è che in servizio restino solo i giudici Isabella Cocito e Andrea Grammatico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.