IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Nuovo Psi ligure ricorda la figura di Bettino Craxi

Più informazioni su

Liguria. Mercoledì 19 gennaio, nella ricorrenza dell’undicesimo anniversario dalla scomparsa di Bettino Craxi, la Federazione Regionale della Liguria del Nuovo PSI è impegnata a ricordare la sua figura di politico e di statista e a riaffermare l’attualità della proposta dei Socialisti Liberali.

I membri liguri del Consiglio Nazionale e la Segreteria Regionale, con il Segretario Giuseppe Vittorio Piccini e il Vice Segretario Ubaldo Pastorino, saranno a Roma per la Riunione del Consiglio Nazionale del Nuovo PSI che sarà aperta dalla relazione politica del Segretario Nazionale on. Stefano Caldoro, Governatore della Campania. Il Consiglio sarà preceduto da un dibattito sul tema: “L’attualità del Socialismo di Bettino Craxi”. Con Caldoro ne discuteranno Piero Craveri, Margherita Boniver e Gianni De Michelis.

Anche in Liguria la ricorrenza ritroverà la sua tradizionale espressione. La Federazione Genovese del Nuovo PSI in collaborazione con Pasquale Ottonello dell’Associazione Genovese “Amici della Fondazione Craxi” ha promosso la celebrazione di una Messa di suffragio che si terrà a Genova lo stesso giorno alle ore 11,00 presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Zita in Corso Buenos Aires. Si incontreranno i militanti e i cittadini che vorranno con l’occasione anche ricordare il mai abbastanza compianto Don Gianni Baget-Bozzo che, in questi tormentati anni, è stato promotore e celebrante dell’iniziativa religiosa e testimone del valore politico e sociale di Bettino Craxi. Il NPSI genovese sarà guidato dal nuovo Segretario Provinciale Guglielmo Brighi, già segretario U.I.L Giovani Città di Genova e dirigente nazionale della Federazione Giovani Socialisti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..i due commenti dell’illuminato compagno Pasquino62, sono di una tale puntuale e cruda verità che ogni altro commento appare superfluo e pleonastico. Proporrei di inserire il primo post nell’enciclopedia virtuale Wiki e nella Treccani.

  2. pasquino62
    Scritto da pasquino62

    Un mesto consiglio al partito socialista (ma quanti ce ne sono ?! due – tre ?) ed a tutti quelli a destra ed a sinistra che negli ultimi anni si sono spellati le mai nel plauso e nella raibilitazione delle somma figura del Bettino di alzare un pò l’asticella.
    Ne beneficerebbe la memoria storica del socialismo italiano, le nuove aspettative dei 7/8 elettori di quel (quei) partito/i, il buon gusto in generale.
    Quande u cu u vegne frustu u gesu cristu u vegne giustu.

  3. pasquino62
    Scritto da pasquino62

    Noto politico degli anni 80-90. Apprezzabile per il suo decisionismo, comunque la si pensi
    Ricordato anche per la Milano da Bere e per la tendenza (comune oggi) al nepotismo ed al parentismo.
    Inaugura e cavalca tutto il periodo del 10% (inteso come dazione illecita per qualsivoglia affare pubblico)
    Pregiudicato. Morto latitante in Tunisia.
    L’odierna classe politica (un pò tutta eh) fà talmente cagare (si può dire?) che il suddetto Craxi assurge de fatto al ruolo di stastista. Pensa te.
    Banana Repubblic.

  4. Scritto da Resist

    “valore politico e sociale di Craxi”???….ma se ad un certo punto ci ha rovinati!!
    Baget-Bozzo “promotore e celebrante dell’iniziativa religiosa”…cosa accidenti vuol dire?