IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Carroccio sul rimpasto provinciale: “Carla Mattea è pronta, Lega per Lega”

Provincia. “L’assessorato a viabilità e lavori pubblici va a Carla Mattea, è scontato che vi debba essere una continuità della Lega in questo ruolo del governo provinciale”. Il segretario provinciale del Carroccio, Paolo Ripamonti, frena le aspirazioni del Pdl albenganese. “E’ legittimo che il Popolo della Libertà indichi i propri nomi, ma sulla sostituzione di Rosy Guarnieri all’assessorato mi pare non ci siano dubbi. Lega per Lega. E il nostro direttivo ha designato Carla Mattea, che ha le carte in regola e le qualità per proseguire l’attività intrapresa”.

I berlusconiani ingauni hanno lanciato il nome di Bruno Robello De Filippis, candidandolo a prendere il posto di Palazzo Nervi che Rosy Guarnieri intende lasciare per dedicarsi all’amministrazione cittadina. “Qui, ad Albenga, c’è il bacino di voti” marcano i maggiorenti del Pdl. “Non è in discussione il colore dell’assessorato. Non entro nel merito a dibattiti interni al Pdl, sottolineo solo che i nostri organi direttivi hanno deciso per Carla Mattea e che la sostituzione di Rosy Guarnieri è naturale avvenga nel segno leghista” osserva Ripamonti.

La pietrese Mattea è pronta al “take over”. “Il presidente Vaccarezza ha l’esigenza di una giunta competitiva che passi attraverso il 100% dell’impegno degli assessori – sottolinea il segretario leghista – Rosy Guarnieri si dedicherà al governo di Albenga, mentre Carla Mattea è pronta a mettere le sue capacità al servizio dell’esecutivo provinciale. Sarà comunque Vaccarezza a prendere le decisioni”. Soluzioni di rimpasto e sbroglio della matassa spetteranno infatti al presidente della Provincia, al suo rientro dalle ferie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IronMan
    Scritto da IronMan

    @ steve roger . . . se non sbaglio in piazza ad Albenga c’era Vaccarezza, ed al traino Rosalia Guarnieri.. stai tranquillo che Angelo i suoi voti ad Albenga se li prende sempre, senza bisogno alcuno.

    @ hightech . . . e allora spiega chi sono i precedenti Assessori della giunta Bertolotto (ah ah ah . ., te la ricordi, vero?) e quali alte capacità avevano, quale autorevolezza avevano, quali segni hanno lasciato . . .

  2. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Qui se andiamo a operare scelte sul livello di competenza e sull’autorevolezza dei nominativi in gioco mi viene da ridere: con quale criterio lo possono quindi individuare l’assessore? i meriti sul campo in politica e la militanza e va bene, ma per piacere, un po’ di contegno e non si< venga a sproloquare di competenza e aurtorevolezza…!!!!!!! Non si capisce cosa deve arrivare dopo Rosalia…:-)

  3. Steve Rogers
    Scritto da Steve Rogers

    Il comprensorio ingauno è stata decisiva alle elezioni del 2009. Ignorare questo dato importante, senza nemmeno un albenganese in giunta provinciale, sarebbe un errore madornale. Se l’attuale presidente della provincia vuole ripresentarsi per un secondo mandato, farebbe meglio a non fare arrabbiare Albenga…

  4. carpenter
    Scritto da carpenter

    @3106907
    Scusi ma il suo ragionamento mi lascia un pò perplesso : ” inoltre ad Albenga ci sono delle situazioni sicuramente critiche, come la frana a Lusignano che un albenganese conosce e sà come meglio muoversi. ”
    Anche in altre localita ci sono situazioni critiche vedi Murialdo per esempio
    Secondo lei cosa si dovrebbe fare ? Mettere 69 assessori alla viabilità e lavori pubblici , provenienti da ogni comune della provincia ,competente solo per suo ambito ?

  5. Scritto da ciccio

    Ma ci rendiamo conto di quanti voti questo De Filippis ha preso alle ultime comunali???
    è stato ripescato non è possibile che un consigliere comunale ripeto RIPESCATO possa diventare assessore provinciale solo perchè fa parte di certi poteri antichi che si trovano in saloni tapezzati di velluto rosso!!!!!!
    Meglio una persona con esperienza di Pietra Ligure che uno di Albenga incapace!!!!