IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garlenda e i suoi suggestivi sentieri: interventi per la loro valorizzazione

Garlenda. “La ricerca di finanziamenti esterni per finanziare la sistemazione della sentieristica comunale sta dando i suoi frutti”, ha commentato il consigliere Dario Urselli delegato al Turismo, Ambiente e Territorio. Martedì 25 gennaio, sono iniziati i lavori di pulizia e di ripristino di un doppio sentiero ad anello di circa 12 km interamente percorribile sul territorio del Comune di Garlenda, panoramico e insolito. I lavori sono possibili grazie alla partecipazione del Comune ad un progetto della Comunità Montana Ponente Savonese che prevede la pulizia di parte della rete sentieristica dei Comuni dell’entroterra ingauno e finanziato con i fondi del Piano di Sviluppo Rurale.

“Lo scorso anno tutti i sentieri sono stati mappati con sistema GPS, saranno puliti e mantenuti con la collaborazione del volontariato, con risorse esterne e con risorse proprie dell’Ente, che provvederà con un piano annuale di investimenti a segnalare con apposita segnaletica tutti i sentieri comunali e a realizzare una carta dei sentieri da distribuire presso la Pro Loco e l’Ufficio IAT”, ha dichiarato il Sindaco Giuliano Miele. Su richiesta del Comune, la Provincia di Savona ha provveduto a sistemare un sentiero da tempo abbandonato ma di grande importanza per le comunicazioni tra i paesi. Si tratta del sentiero inserito nella rete escursionistica provinciale che da Garlenda sale a Ligo, nel Comune di Villanova d’Albenga. Il sentiero è ora percorribile e segnalato con segnavia rosso a forma di rombo.

“La prossima estate cittadini e turisti potranno godere il nostro territorio con escursioni guidate lungo i sentieri grazie ad un finanziamento che ci arriverà dal Sistema Turistico Locale Italian Riviera”, ha dichiarato il consigliere Urselli. Il Vicesindaco Silvia Pittoli, che da anni cura le manifestazioni organizzate dal Comune di Garlenda, anticipa poi che “il primo appuntamento organizzato dal Comune sarà domenica 12 giugno, ‘Sapori al Castello’, manifestazione gastronomico-culturale che prevede anche una escursione lungo un tratto della antica via del Sale nel territorio di Garlenda che interseca l’anello che oggi viene ripristinato”. Nei prossimi giorni, infine, sarà apposta all’ingresso del paese la targa che ha visto il Comune di Garlenda partecipare per la prima volta al Concorso Comuni Fioriti d’Italia, aggiudicandosi ben due fiori su quattro. “E’ questo un motivo di orgoglio – ha concluso Urselli – per tutti i cittadini di Garlenda ma soprattutto uno stimolo a fare meglio nella gestione degli spazi verdi pubblici così come nella cura di orti e giardini privati”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.