IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, fondazione per i beni culturali. Pcl: “No ai privati”

Finale L. “E’ inaccettabile che un’amministrazione decida, per di più senza chiedere il permesso ai cittadini che vorrebbe rappresentare e senza discutere democraticamente al suo interno (si veda la denuncia di Rinnova Finale), di consegnare i beni storici e culturali ad una Fondazione. Riteniamo infatti tale Fondazione solo un veicolo per privatizzare, in un prossimo futuro, la gestione del patrimonio pubblico”. A dirlo in una nota il capogruppo del Pcl in Consiglio comunale Matteo Piccardi.

“Quando uno strumento, che sulla carta nasce per valorizzare monumenti e risorse culturali, è disposto, così come dice il Sindaco, ad accettare “soci finanziatori”, significa essere disposti ad accettare i privati, ed aprire ai privati significa permettere agli sponsor ed alla speculazione di agire in nome del profitto, e trattare dunque castelli e teatri come merce” prosegue la nota.

“Noi promettiamo un’opposizione durissima in nome di un progetto popolare e collettivo, perchè il bene comune non è in vendita e non deve accettare le regole del capitalismo. Chiediamo: primo, che se questa amministrazione non è in grado di avere una strategia per sostenere autonomamente cultura e turismo a Finale si dimetta; secondo,che un’eventuale strumento esterno, quale è una Fondazione, può esistere solo se condivisa e controllata direttamente dal popolo finalese attarverso un comitato di donne e uomini indicati dai cittadini stessi” conclude Piccardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.