IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Enpa su pesca bianchetti: “Aiuti pubblici ai pescatori danneggiati”

Savona. “I ritardi burocratici una volta tanto sono a favore della natura e dell’ambiente: il progetto di pesca in deroga ai bianchetti presentato all’Unione Europea dal governo italiano ed elaborato dalla Regione Liguria sarà probabilmente autorizzato dopo aprile e quindi a stagione di pesca conclusa. E la Protezione Animali savonese non può che esprimere soddisfazione, perché finalmente dopo tanti anni di pesche selvagge, le creature del mare avranno una primavera tranquilla e fertile. E finalmente anche Slowfood e Coldiretti prendono finalmente posizione” scrive l’Enpa savonese.

“Lo scorso anno la pesca ai bianchetti in Liguria è rimasta aperta dal 15 febbraio al 15 aprile, con pesanti e dannose catture; finalmente quest’anno non si lasceranno pescare giovani pesci di pochi grammi, che potranno quindi  divenire  adulti ed alimenteranno fortemente la catena biologica marina. L’Enpa savonese chiede però che vengano sostenuti con aiuti pubblici i piccoli pescatori danneggiati dalla mancata stagione, dopo lo spreco di milioni di euro di contributi statali degli anni passati per convertire le imbarcazioni” prosegue la protezione animali.

“L’associazione auspica inoltre l’estensione delle aree dei parchi marini esistenti, il lancio di campagne di maggior rispetto individuale del mare e l’approvazione di norme che vietino il prelievo di animali marini lungo la fascia costiera, ove molte specie si riproducono e crescono” conclude l’Enpa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.