IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Disco verde a piattaforma Maersk, Canavese: “Ora avviare fase di sviluppo portuale”

Savona. “Con quest’ultimo passaggio e con l’impegno da parte del Governo della definizione delle questioni relative al finanziamento – ha detto il presidente dell’Autorità Portuale di Savona Rino Canavese – si può finalmente avviare una fase di sviluppo portuale di grande rilevanza per l’intero territorio”. Ha commentato così il presidente dell’Autorità Portuale di Savona Rino Canavese la decisione del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici che, questa mattina ha chiuso positivamente l’esame del progetto relativo alla piattaforma multipurpose Maersk.

Nel dispositivo di approvazione sono contenute alcune raccomandazioni che dovranno essere osservate in sede di realizzazione dell’opera. Raccomandazioni che erano già state segnalate come necessarie e di cui erano stati definiti nel merito i necessari aggiornamenti.

Va ricordato che il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici esamina i progetti sul piano squisitamente tecnico ed è consuetudine che indichi nel parere di esame elementi di ulteriore messa a punto del progetto.

Gli approfondimenti riguardavano  vari aspetti tecnici quali: impianto elettrico; innesto del sovrappasso sull’Aurelia; separazione della movimentazione dei prodotti petroliferi e delle merci secche (questione superata anche da un parere preliminare e favorevole della competente commissione dei Vigili del Fuoco) che il voto di oggi ritiene evidentemente superati in modo positivo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da juan

    Dimenticavo …anche i morti cammineranno sulla terra !!

  2. Scritto da juan

    spariranno le spiagge …la gente si trasformera’ in alieni… i boschi bruceranno , lacqua sparira’ …verranno carestia e infezioni… la peste bubbonica …la guerra nucleare ,,il tutto se si fara’ la piattaforma …i cavlieri dell apocalisse scenderanno sulla terra … NON FATE LA PIATTAFORMA!!! VI PREGO!! IL SIGNORE CI INCENERIRA’ !!!! MA FATEMI IL PIACERE !!! eheheheheh

  3. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    ..già le spiagge spariranno proprio come stà succedendo ad est del porto di Loano e ad est di tutte le colate di cemento realizzate. .. ..

  4. Scritto da Resist

    Non cambiamo discorso!!!!
    Con la piattaforma che si vuol fare, la rada di Vado è distrutta per sempre….guardatevi bene il disegno del progetto,o la simulazione su di una foto aerea.
    Inoltre la spiagge verso Savona pian piano spariranno.

  5. Scritto da Socrate

    chissà perchè mi ci sarei giocato un dito che ilprimo commento era di juan: manda la notizia e poi la va a commentare… che schifo.
    Ce nè da fare ancora prima che le cose vadano a posto e a proposito le cose serie che servono, come il tunnel di cui parla pasquino? forse non “convengono” abbastanza?