IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciet, denuncia dei sindacati: “Subito un incontro con istituzioni o sciopero”

Vado Ligure. Ritardi “insostenibili” nel pagamento delle retribuzioni e della cassa integrazione e una situazione non più accettabile per i lavoratori: a denunciarlo è la Fiom di Savona che ha anche chiesto un incontro con le istituzioni per discutere della situazione della Ciet di Vado Ligure.

“La direzione – si legge in una nota dei sindacati – in violazione agli impegni assunti presso il Ministero del Lavoro (il dottor Lucherini, della direzione Ciet, nella giornata di giovedì 16 dicembre, in occasione di un incontro presso il Ministero del Lavoro, ha dichiarato che Ciet intende pagare tutte le mensilità arretrate e le indennità di cassa integrazione entro fine anno) non sta anticipando da diversi mesi la cassa integrazione e, per gli stipendi di dicembre e il saldo della 14a mensilità, non si hanno ad oggi notizie da parte della direzione aziendale”.

“Come Fiom di Savona esprimiamo ancora una volta contrarietà alle azioni unilaterali della direzione CIET così come riteniamo non più sostenibili i continui ritardi e addirittura i mancati pagamenti delle retribuzioni e delle indennità di cassa integrazione. Oggi, 26 gennaio, abbiamo inviato una richiesta di incontro alle istituzioni locali (Regione Liguria, Provincia di Savona e Prefettura) al fine di sollecitare tali amministrazioni ad intervenire in maniera sollecita nei confronti di CIET e di TELECOM con l’obbiettivo di risolvere i problemi relativi ai lavoratori e più in generale della gestione degli appalti sulla rete telefonica. In mancanza di informazioni e atti concreti da parte dell’azienda (pagamento delle retribuzioni di dicembre, indennità di cassa integrazione e saldo della 14a mensilità ) entro il 31 gennaio 2011 la FIOM di Savona proclama per la giornata di mercoledì 2 febbraio 2011 un’assemblea in sciopero da tenersi presso il cantiere di Vado Ligure dalle ore 08.00 alle ore 10.00”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.