IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ceriale, compravano quadri senza pagarli, denunciati per truffa aggravata

Ceriale. Truffa aggravata: questa l’accusa per Nicola Nardulli, 58 anni, residente a Borghetto Santo Spirito, e Claudio Madrigali, 59 anni, senza fissa dimora, che, nel settebre scorso, raggirarono due pittori cerialesi prendendo cinque quadri con la promessa, mai mantenuta, di pagarli in un secondo momento.

Al momento del finto acquisto i due avrebbero fornito agli artisti i dati necessari alla riscossione del credito, tra cui partita Iva e coordinate bancarie di un conto inesistente, con l’impegno di saldare il debito entro due settimane. Ma i venditori sono rimasti a bocca asciutta. Di qui la denuncia e l’individuazione di Nardulli e Madrigali, già responsabili di episodi simili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    Già responsabili di episodi simili. L’articolo si chiude così. Ma non sarebbe ora di chiudere questi due “geni della truffa” dietro una finestra a sbarre?! Come mai due , già responsabili di episodi simili, sono tutt’ota a piede libero e quindi libero di commettere ancora la stessa tipologia di reato? Mi pare proprio che il pericolo di reiterazione del reato ci sia!! Ora basta!!??