IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Juniores regionali: Vado a valanga sulla Sammargheritese

Noli. Roboante successo del Vado che si sbarazza della Sammargheritese con il punteggio di 7 a 1. Un risultato che lancia ulteriormente le quotazioni della squadra guidata da Claudio Caddeo e Maurizio Cerrato nella corsa per la vittoria del girone B.

Sul terreno di casa del Mazzucco di Noli i rossoblu partono a razzo e dopo solo 3 minuti, con una bella azione corale, Buschiazzo bene imbeccato da Cucchi si trova a tu per tu con Parente e insacca il goal del vantaggio vadese. Buon impatto sulla gara dei locali che comandano le operazioni e la Sammargheritese sembra stordita. Dopo un paio di occasioni di Cucchi non andate a buon fine, al 10° c’è una manovra a centrocampo con Buschiazzo che serve Timpanaro sulla fascia destra, il laterale vadese mette la palla in mezzo, sulla quale si avventa Cucchi che insacca di destro.

Dopo il secondo goal subito gli arancioni si scuotono e cercano di accorciare le distanze mettendo in difficoltà il Vado con alcune buone trame e ottime giocate di Janko. Al 18° su un cross dalla sinistra proprio Janko si trova solo davanti a Colombo e insacca. La Sammargheritese torna in partita e al 22° ancora Janko scaglia un gran tiro dal limite, Colombo si supera togliendo la palla dall’incrocio e devia in angolo. Dopo il pericolo corso, il Vado cerca di chiudere la partita: al 28° Cerruti si invola sulla sinistra, salta tre avversari e, dalla linea di fondo, finta il cross e batte sul primo palo Parente. Sul 3 – 1 i Caddeo boys giocano più tranquilli, anche se la Sammargheritese è sempre attiva, soprattutto con Janko. Al 35°, con un’azione che si sviluppa da sinistra a destra, Timpanaro bene servito arriva sul fondo, appoggia indietro per Cucchi che smarca al tiro Stojku, gran conclusione la sua che si stampa sulla traversa. Al 37° altra pregevole trama dei rossoblu con Murgia che smarca in area di rigore Cucchi, il quale mette in mezzo ma Buschiazzo e Cerruti non arrivano all’appuntamento col pallone. Al 43° ancora Vado con Cerruti che lavora bene un buon pallone, passa in mezzo per Murgia, poi Stojku lancia Timpanaro sulla fascia, appoggio indietro per Cucchi il quale scarica su Stojku, gran palla in mezzo di prima che pesca Buschiazzo sul secondo palo: colpo di testa e goal. Il tempo si chiude sul 4 – 1.

Nel secondo tempo la Sammargheritese sembra deporre le armi e i rossoblu rallentano il ritmo fino al 25°, quando, dopo una bella azione, su un bel cross di Cucchi dalla destra, Murgia ribadisce in rete. Alla mezz’ora una combinazione tra Buschiazzo e Cucchi permette all’esterno di calciare, ma la sfera finisce fuori di poco. Al 38° Pregliasco prova dal vertice dell’area a trovare la porta, la palla sbatte sulla traversa, Cucchi si avventa sulla sfera e infila in rete. La squadra ospite prova comunque a giocare e si espone agli attacchi rossoblu. Al 43° Pregliasco finalmente realizza il suo primo goal stagionale con una conclusione al volo. C’è ancora il tempo per un brivido, con Colombo che su un passaggio arretrato fa sfilare la palla sotto la suola, per poi recuperarla prima che la stessa finisca in rete.

La partita si chiude con la netta vittoria dei rossoblu, i complimenti vanno comunque anche alla Sammargheritese che ha giocato fino al novantesimo e ha mostrato buone individualità.

Il Vado ha schierato Colombo, Timpanaro, Guarda, Bruzzone (s.t. 22° Raffaelli), Salani (s.t. 1° Palmieri), Luise, Cerruti (s.t. 17° Pregliasco), Stojku (s.t. 16° Rapetti), Buschiazzo (s.t. 32° Sansoni), Murgia, Cucchi. A disposizione: Pelle, Manitto.

La Sammargheritese di mister Giancarlo Romiti è scesa in campo con Parente, Bernardi, Ferrari, Mascia (s.t. 28° Salerno), Degola, Mortola, Janko (s.t. 11° Conte), Dapelo (s.t. 11° Pensa), Nuaman, Campodonico, Massone. Ha arbitrato Fabiola Mirri della sezione di Savona che ha ammonito Mortola al 22° del primo tempo e, nella ripresa, Degola al 4° e Rapetti al 28°.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.