IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bruno: udienza regolare ma solo di venti minuti, la madre: “Siamo tutti impotenti”

India. Si è svolta regolarmente anche se in maniera ridotta l’udienza in programma oggi in India nell’ambito del processo che vede sul banco degli imputati Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni accusati di omicidio nei confronti del loro compagno di viaggio Francesco Montis.

Anche nel nuovo anno proseguono i ritardi e gli intoppi che da sempre hanno caratterizzato questa vicenda giudiziaria che va avanti ormai da quasi undici mesi.

Sulla bacheca del gruppo che sostiene Tomaso Bruno su Facebook la madre ha commentato così la giornata di oggi: “Dopo due ore di attesa, il Pubblico Ministero è arrivato alle 16. L’udienza si è svolta in soli 20 minuti. E’ vergognoso come questa persona non abbia rispetto degli altri, del Giudice in primis, degli avvocati e soprattutto degli accusati ma anche del suo testimone”.

“Purtroppo nessuno può fare niente, di fronte a queste cose siamo tutti impotenti” scrive Marina Maurizio.

Intanto è previsto per sabato un nuovo vertice tra i genitori del ventisettenne albenganese, i difensori dei due imputati e i diplomatici italiani nell’ambasciata di Nuova Delhi.

La riunione servirà per individuare le migliori strategie difensive con gli avvocati dello studio legale Titus, in attesa dell’arringa finale del dibattimento in corso nel tribunale di Varanasi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.