IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bormida: vicesindaco aggredito per il mancato recapito di un sacco di sale

Bormida. Il vicesindaco del comune di Bormida, nel Savonese, è stato aggredito da un cittadino per il mancato recapito di un sacco di sale necessario a evitare la formazione di ghiaccio sulla strada. Lo ha confermato lo stesso “protagonista”, Graziano Falciani, che si è fatto refertare in ospedale.

L’aggressore, infatti, si sarebbe lamentato poiché il Comune non gli avrebbe fornito il sale da lui richiesto da spargere nella sua strada, un vialetto di una frazione isolata, vicino alla strada del Colle del Melogno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. sampei29
    Scritto da sampei29

    Dal commento del Sig. Bianchi, scommetterei che il sindaco è legato al centrodesta.
    Qualcuno può confermare?

  2. Scritto da Aurelio Bianchi

    Sono le conseguenze della disponibilità verso i propri amministrati.

    Avrebbe dovuto comunicare con i suoi concittadini soltanto tramite blog.
    Così non lo toccava nessuno.

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    Datemi l’indirizzo dell’aggressore che glielo mando io a casa un pacco di sale, anzi anche una decina. Per fortuna 2-3 euro per 10 Kg. di sale grosso ancora ce li ho senza dover aggredire nessuno.

  4. pirata
    Scritto da pirata

    Se il vialetto è suo, perchè non se lo compra???