IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bocciatura Margonara, Costantino: “Soddisfatto, in futuro pensare a progettazione partecipata” foto

Savona. La frenata di Claudio Burlando e dell’assessore Renata Briano sui progetti degli approdi ponentini, in particolare quello della Margonara, incontra il plauso dell’assessore all’ambiente di Savona. “E’ impossibile che in ogni Comune si prospetti un porticciolo turistico – afferma Jorg Costantino – Abbiamo oggi bisogno di preservare e valorizzare il più possibile i tratti di costa liberi rimasti e non di progetti che compromettono in maniera definitiva il territorio e non hanno in sostanza nessuna ricaduta pubblica, meno che mai occupazionale”.

Il governatore regionale ha sottolineato la necessità di valutare le compatibilità ambientali e ha proposto una “pausa di riflessione” che preceda la revisione della programmazione urbanistico-costiera. Così l’assessore Costantino: “Per chi come noi di Rifondazione Comunista da sempre si è battuto contro l’ipotesi scellerata di deturpare il litorale, è un momento di profonda soddisfazione. Questa scelta va esattamente nel verso da noi sostenuto e cioè che un territorio già notevolmente compromesso come quello ligure non ha bisogno di altre colate di cemento e ricorda a tutti un concetto che abbiamo sempre condiviso: è impossibile che in ogni Comune si progetti un porticciolo”.

Una doccia fredda per il gruppo Gambardella. Dopo la bocciatura della torre Fuksas da parte della commissione di V.I.A., ieri anche il rigetto dello studio di fattibilità avanzato dal gruppo privato per adeguarsi alle prescrizioni regionali. “Per quel tratto di costa tanto amato dai cittadini che nei decenni si sono affezionati allo scoglio della Margonara, bisognerà in futuro progettare in maniera partecipata forme e modalità di utilizzo che preservino e valorizzino tutte le potenzialità che quel sito esprime” conclude Jorg Costantino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.