IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

“Befana al Gaslini”: una carovana di “500” porterà doni e sorrisi ai piccoli pazienti

Più informazioni su

Garlenda. Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento con la “carovana del sorriso”, la visita all’Istituto Pediatrico G. Gaslini di Genova da parte di una delegazione del Fiat 500 Club Italia. L’omaggio ai piccoli ricoverati di giocattoli – un momento di “preziosa distrazione” da una condizione senz’altro difficile per chiunque, ma per i bambini in modo particolare – è per il sodalizio garlendese il più noto esempio di quella vocazione alla solidarietà che è stata riconosciuta e sancita dalla nomina a Testimonial di Pace dell’Unicef nel maggio 2010.

La “carovana” partirà ufficialmente dalla sede del Club a Garlenda di prima mattina ed entrerà in autostrada ad Albenga. È prevista una tappa all’Autogrill di Varazze per congiungersi con i cinquecentisti dell’area savonese, mentre il luogo di ritrovo a Genova sarà in Corso Marconi (uscita Sopraelevata, nei pressi del Luna Park). Dopo aver così unito gli appassionati delle due Riviere (ma, meteo permettendo, non si esclude la partecipazione di soci dalla Val Bormida e dal Piemonte), alle 9 ci si muoverà alla volta di Nervi, per parcheggiare nel piazzale interno del Gaslini.

Al termine della visita, coordinata come sempre dal prof. Pierluigi Bruschettini e dalla Gaslini Band Band, per i cinquecentisti ci sarà il gradito momento coinviviale al ristorante “Il Focone – da Paolo e Lelle”. La “Befana al Gaslini” è organizzata in collaborazione con Unicef, Ponente Giochi (Albenga), Pro Loco, Comune e Croce Bianca di Garlenda. Nella foto il gruppo dei cinquecentisti davanti al Gaslini nel 2009.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.