IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asl, appalto al monoblocco: 2 miloni risparmiati

Savona. L’Asl 2 savonese ha risparmiato due milioni di euro aggiudicando per poco più di un milione e mezzo la gara d’appalto bandita allo scopo di completare e adeguare ai minimi strutturali il Monoblocco ed il Corpo Servizi dell’ospedale San Paolo di Valloria.

L’intervento, previsto da tempo, era finanziato, per un totale di 4 milioni 610 mila euro, dal Cipe (90% dell’intervento), con un contributo aggiuntivo della Regione Liguria e della stessa Asl 2, con fondi propri di bilancio. In gara erano forniture per 3 milioni 205 mila euro, più 41 mila euro di oneri per la sicurezza e 712 mila euro di Iva, ai quali dovrà poi essere aggiunta una spesa intorno al mezzo milione di euro per gli arredi. La gara riguardante l’affidamento della fornitura degli impianti tecnologici si è svolta lo scorso anno, con il sistema dell’aggiudicazione al massimo ribasso.

Le offerte pervenute erano state addirittura 42, presentate da ditte e associazioni di impresa con sede su tutto il territorio nazionale. Ad aggiudicarsi l’appalto è stata la società PSP di corso Unione Sovietica a Torino, che nella corsa al ribasso ha battuto tutti i concorrenti, presentando un conto complessivo pari a 1.538.708 euro, vale a dire il 51,989 per cento in meno rispetto all’importo messo a gara.

Calcolando anche il conseguente risparmio dell’Iva, l’Asl è arrivata a realizzare un’economia, rispetto alle previsioni iniziali, pari a circa due milioni di euro. Da aggiungere che altri concorrenti avevano presentato offerte largamente inferiori alla somma messa a disposizione, confermando come, in tempi di crisi, per le imprese la parola d’ordine, prima ancora che “guadagnare”, è “sopravvivere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. carpenter
    Scritto da carpenter

    Molto probabilmente in seguito ci saranno delle varianti con conseguente innalzamento dei costi .

  2. Scritto da Aurelio Bianchi

    Non è possibile il 51%.

    Delle due l’una:
    o hanno clamorosamente sbagliato il progetto e il relativo preventivo di spesa, oppure è a rischio la corretta realizzazione.