IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, varato il nuovo “Sciallino 700 Hybrid” con motore “verde” (fotoservizio) foto

Andora. E’ stata varata questa mattina presso il porto di Andora la nuova unità da diporto “Sciallino 700 Hybrid”. Il progetto relativo all’innovativo modello d’imbarcazione si basa su l’implementazione del motore a propulsione diesel-elettrica Steyr MO164M40.

La nuova unità pone al centro del suo sviluppo la sostenibilità ambientale della navigazione e della pesca turistica, oltre al comfort per l’equipaggio. Per le traversate in mare aperto o in condizioni climatiche difficili il motore diesel e il classico scafo “gozzo ligure” garantiscono massima affidabilità e sicurezza per la navigazione. Sia per il cabotaggio costiero, la pesca alla traina o anche l’accesso alle aree protette la propulsione elettrica assicura zero emissioni e un’ottima silenziosità.

“Questa piccola ma grande imbarcazione è il nostro primo passo verso una nuova era, ed è il più naturale coronamento dello sviluppo progettuale messo in atto dai cantieri Sciallino”, affermano i produttori. Ecco le caratteristiche della nuova unità da diporto: 7,93 metri di lunghezza, 2,5 di larghezza, immersione a pieno carico 0,60 metri, dislocamento di progetto a pieno carico 3,5 kg.

Queste le prestazioni durante le prove del prototipo effettuate questa mattina al largo del porto andorese: velocità massima – diesel 16 kn, velocità crociera – diesel 14 kn, velocità crociera elettrico 5,5 kn, autonomia elettrica 60 minuti. Il motore Scandiesel-Steyr permette quindi una alimentazione elettrica con la peculiarità di una ricarica delle batterie che si può attuare con cinque ore di navigazione. “Crediamo che sia un’ottima unità da diporto sia per tutte le attività legate alla pesca quanto per le uscite in barca con la famiglia”, aggiungono dai cantieri Sciallino. Costo 69,5 mila euro più Iva, esclusa la componente elettrica che potrà essere a scelta del cliente e a prezzo variabile. Il motore elettrico è di 7 kw. La nuova imbarcazione punta inoltre a far breccia nei nuovi mercati, con in testa quello asiatico ed in particolare il Giappone, che sarà location di presentazione del nuovo modello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.