IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, “Progetto Astengo”: lezioni di primo soccorso con il prof. Cohen

Più informazioni su

Albenga. Mercoledì 12 Gennaio alle ore 12.00, presso la Sala degli Stucchi del Comune di Albenga, avverrà un incontro con il Prof. Amnon Cohen, Direttore della Struttura Complessa di Pediatria dell’Ospedale San Paolo di Savona e con il Presidente dell’Associazione CRESCI Carlo Mantero, al quale parteciperanno tutti i direttori scolastici di Albenga, nell’ambito del Progetto “Renzino Astengo”, per la formazione di insegnanti ed allievi delle scuole savonesi sulle manovre di rianimazione e sull’uso del defibrillatore.

La tragica modalità della scomparsa di Renzino Astengo, avvenuta in maniera improvvisa e repentina in un giorno normale di scuola, è il punto nodale  del progetto che da lui appunto prende nome: da un lato c’è  l’esigenza della famiglia di dare almeno in minima parte un senso a questa morte inaccettabile,  rendendola in qualche modo “utile” ad altri bambini; da un altro lato c’è la volontà ad impegnarsi perché episodi di questo tipo non si ripetano più, espressa  dai medici e dagli operatori sanitari che contro la morte di Lorenzo si sono battuti allo spasimo senza riuscire a fermarla; infine, c’è il desiderio dell’intera città di Savona – e, successivamente, di altre realtà – di vedere concretizzata in un progetto comune la partecipazione intensa che l’ha stretta attorno alla famiglia Astengo.

Partito nel 2009, con la collaborazione dell’ASL n. 2 Savonese e del Comune di Savona, il Progetto raggiunge ora anche il Comune di Albenga. “Il nobile scopo alla base di questa iniziativa non poteva restare da noi inascoltato”, dichiara Nicola J. Podio, Consigliere Comunale con delega alla Pubblica Istruzione. “Per questo motivo, come secondo Comune più popoloso della Provincia di Savona, abbiamo deciso di fare la nostra parte perché il progetto ‘Renzino Astengo’ possa svilupparsi anche ad Albenga, e l’incontro con il professor Cohen, principale promotore dell’idea, non è che un primo, fondamentale passo in questa direzione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.