IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, sciopero Faisa Cisal: per la Filt Cgil “si è rotto il fronte sindacale”

Più informazioni su

Savona. “Ho massimo rispetto per lo sciopero di oggi e per i lavoratori che hanno manifestato sia sotto la sede di Tpl Linea sia sotto il Comune, possa rispettare la loro decisione e le loro motivazioni ma resta un dato di fondo: questa interpretazione con l’agitazione di oggi da parte della Faisa-Cisal rompe il fronte sindacale sulla vertenza del trasporto pubblico locale, in un momento in cui è necessario rimanere uniti e compatti”. A dirlo è Claudio Schivo della Filt Cgil, che ha commentato lo sciopero parziale del trasporto pubblico indetto dalla Faisa-Cisal.

“Mi auguro che almeno sul fronte sindacali si possa marciare uniti, anche perchè l’azienda ha tutto da guadagnare in un contesto come questo in cui si deciderà sul destino di molti lavoratori e sul futuro di un settore strategico” ha aggiunto Schivo.

Intanto dal vertice che si è svolto in Regione tra le aziende del trasporto pubblico locale delle Liguria, alla luce dell’aggiornamento dei tagli, stanno prendendo forma i nuovi piani di impresa, Tpl compresa. I sindacati aspettano una convocazione: “Non mi aspetto nulla buono, il clima di tensione non si è ancora stemperato e dall’azienda non sono arrivati segnali positivi, da parte nostra restano in piedi le stesse rivendicazioni” ha concluso Schivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.