IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, Faisa Cisal: “Prima dei tagli bisogna occuparsi degli interventi di pertinenza comunale e provinciale”

Savona. “Aspettiamo da Tpl un cronoprogramma scadenzato che determini tutti i vari interventi previsti nei prossimi mesi che andranno a ricadere sul servizio e sui lavoratori. L’azienda deve presentarci un piano industriale chiaro con dei numeri precisi con cui confrontarci” E’ il commento di Mauro Nolaschi, segretario regionale Faisa Cisal al piano presentato dal presidente Maurizo Maricone su Tpl.

“Prima di elaborare una politica per contenere i tagli imposti dalla manovra sarebbe opportuno che venissero messi a punto tutti gli interventi in materia di trasporto pubblico di pertinenza comunale e provinciale. Solo a quel punto si dovrebbe ragionare su dove tagliare. E’ bene che ognuno faccia la sua parte, i lavoratori Tpl negli anni sono già stati spremuti abbastanza. E’ un anno che chiediamo di organizzare un tavolo di confronto con i Comuni e la Provincia ma senza risultati” prosegue Nolaschi.

“Infine credo che sia doveroso trovare un modo di incentivazione per le aziende altrimenti se non si trova una soluzione che stabilizzi il sistema il prossimo anno bisognerà ricominciare tutto da capo. Inoltre il piano presentato oggi rappresenta solo una fase attuativa, bisognerà vedere se ci saranno delibere provinciali o comunali che interverranno sui servizi come ad esempio sul costo del biglietto” conclude Nolaschi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.