IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso, sentito medico legale, la difesa: “Vicini a confutare l’accusa di strangolamento”

India. Si è svolta in maniera regolare l’udienza in India nell’ambito del processo che vede sul banco degli imputati Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni accusati dell’omicidio del loro compagno di viaggio Francesco Montis. Oggi è stato sentito per un’ora R.K. Singh, uno dei tre medici legali che hanno effettuato l’autopsia sul corpo di Montis.

“Gli avvocati negli interrogatori stanno esaminando punto per punto l’esame autoptico post mortem – scrivono dall’India i genitori di Tomaso – oggi sembra, a detta loro, che si sia arrivati ad un punto importante per confutare la tesi dello strangolamento, comunque ci vorranno ancora parecchie udienze con questo testimone”.

“La posizione di Tomaso ed Elisabetta sembra evolvere al meglio, sentiti i commenti degli avvocati e vista la soddisfazione sui loro volti nel corso dell’ interrogatorio” hanno detto Euro Bruno e Marina Maurizio.

Il processo che vede coinvolti Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni va avanti da diversi mesi e da febbraio i due ragazzi sono rinchiusi nel carcere indiano di Varanasi. Secondo l’accusa Montis sarebbe stato ucciso dai due amici nell’ambito di un triangolo amoroso. Secondo la difesa e in base alle testimonianze degli stessi genitori della vittima, il giovane sarebbe invece morto per gravi problemi di salute. Per questo le testimonianze dei medici legali che hanno svolto l’autopsia sul corpo della vittima dovrebbero essere la chiave di volta di questa complicata vicenda.

La prossima udienza è stata fissata per domani alle ore 12.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. sampei29
    Scritto da sampei29

    Un augurio a questi ragazzi perchè possano avere al più presto una sentenza giusta e se innocenti possano riabbraciare i propri familiari!