IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso Bruno, i genitori: “Dall’ambasciata vogliamo garanzie sulla conclusione del processo”

India. Entro la fine dell’anno i genitori di Tomaso Bruno hanno chiesto di incontrare l’ambasciata italiana per avere rassicurazioni e qualche certezza in merito al processo che vede imputato il loro figlio Tomaso rinchiuso con l’amica Elisabetta Boncompagni in carcere in India dal febbraio scorso. I due giovani accusati di aver ucciso il loro compagno di viaggio Francesco Montis attendono ormai da mesi di potersi difendere nell’ambito di una vicenda giudiziaria che va avanti come un conta gocce tra udienze rinviate, testimoni che non si presentano, versioni frammentate e poco chiare.

“Insieme agli avvocati dello studio Titus – hanno detto al telefono dall’India i genitori di Tomaso, Euro Bruno e Marina Maurizio – auspichiamo un incontro con i diplomatici nella settimana di Natale per ottenere garanzie sulla conclusione del processo entro i tempi stabiliti dalla Corte Suprema, ovvero entro la fine di gennaio. Speriamo infatti che le udienze non subiscano altri rinvii come è già accaduto in passato quando abbiamo assistito impassibili a scioperi, malattie improvvise di testimoni e feste di paese”.

Intanto ieri i genitori di Tommaso Bruno hanno potuto incontrare il loro figlio in carcere. “Nonostante tutti questi mesi di detenzione – dice la mamma – l’ho trovato bene. Anche Elisabetta Boncompagni è serena. Entrambi sono assolutamente convinti di essere innocenti e noi ovviamente sosteniamo questa tesi”. Domani in tribunale a Varanasi è in programma una nuova udienza. Verrà ascoltato nuovamente il medico legale che ha eseguito l’autopsia sul corpo di Francesco Montis. L’accusa sostiene che il ragazzo sia stato ucciso dai due amici nell’ambito di un triangolo amoroso. Secondo la difesa e in base alle testimonianze degli stessi genitori della vittima, il giovane sarebbe invece morto per gravi problemi di salute.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.