IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terza Categoria: l’Albingaunia si impone di misura e affianca la San Filippo foto

Albenga. Nove vittorie, un pareggio e una sconfitta. San Filippo Neri e Albingaunia hanno nuovamente identico bilancio e il San Bartolomeo è lì, ad un solo punto di distanza, avendo pareggiato una partita in meno e persa una più.

La squadra allenata da Franco Genduso si è goduta il primato solitario per una sola settimana. Sprecata l’occasione del recupero, i giallorossi erano fermi per il turno di riposo. L’Albingaunia del presidente allenatore Gerardo Magalino ne ha approfittato, mettendo a segno l’aggancio. Ma non è stato facile: ha trovato sulla sua strada un Riva Ligure tutt’altro che arrendevole e si è imposta con un solo goal di scarto.

In scia alle due albenganesi resta il terzo incomodo, ossia il San Bartolomeo. Il Bardineto nulla ha potuto contro i gialloblu. Troppa la differenza sul piano del gioco e gli ospiti si sono imposti per 5 a 0, con doppietta di Numeroso e reti di Savarino, Gerace e Biga. Il San Bartolomeo ha colpito anche due traverse, con Gerace e Sirchia, e ha fallito un rigore con Cardone. Sugli scudi i due portieri del Bardineto che si sono avvicendati in campo e hanno compiuto numerose parate. La partita (nelle foto) si è giocata alle 11 a Murialdo, su un campo che, nella prima frazione, era al limite della praticabilità per il ghiaccio.

Il Bastia ha ripreso a marciare a passo spedito e resta in agguanto, pronto a migliorare la propria posizione se una delle squadre del gruppo di testa dovesse rallentare. La formazione del presidente Andrea Tomatis si è rafforzata con l’arrivo dell’attaccante Roberto Ricotta. Sul campo di casa si è sbarazzata del Porto Maurizio con un 8 a 1 che racconta alla perfezione una gara a senso unico.

Il Valleggia resiste all’ultimo posto buono per andare ai playoff. La squadra condotta da Fabio Musso ha espugnato il terreno del Val Prino, imponendosi 1 a 0. Visto il livello delle contendenti il ritorno in Seconda Categoria non sarà impresa facile, ma il sodalizio presieduto da Francesco Landucci pare intenzionato a provarci.

In una giornata che ha visto equamente divise le vittorie interne e quelle esterne, hanno fatto bottino pieno sul campo di casa sia Mallare che Murialdo. I rossoblu di mister Simone Testa hanno rifilato un rotondo 4 a 0 alla Letimbro. Il Murialdo ha così scavalcato proprio i gialloblu savonesi regolando per 3 a 0 il Martina Sassello.

Il riepilogo della 12° giornata, nella quale sono state realizzate 23 reti:
Bardineto – San Bartolomeo 0 – 5
Bastia – Porto Maurizio 8 – 1
Mallare – Letimbro 4 – 0
Murialdo – Martina Sassello 3 – 0
Riva Ligure – Albingaunia 0 – 1
Val Prino – Valleggia 0 – 1
ha riposato: San Filippo Neri

La classifica, quando mancano una giornata e due recuperi al termine del girone di andata, è la seguente:
1° San Filippo Neri 28
1° Albingaunia 28
3° San Bartolomeo 27
4° Bastia 21
5° Valleggia 19
6° Mallare 18
7° Val Prino 16
8° Murialdo 13
9° Letimbro 12
10° Martina Sassello 7
11° Riva Ligure 7
12° Bardineto 1
13° Porto Maurizio 1
Il Riva Ligure ha giocato una partita in più; Valleggia, Murialdo, Letimbro e Bardineto una in meno.

Domenica 19 dicembre alle ore 14,30 si giocherà il 13° turno con i seguenti incontri:
Albingaunia – Bastia
Letimbro – Val Prino
Martina Sassello – Mallare
Porto Maurizio – Bardineto (ore 16,30)
San Bartolomeo – Murialdo
Valleggia – San Filippo Neri (ore 17,00)
riposa: Riva Ligure

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.