IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tentata rapina, restano in carcere i due fratelli lituani

Savona. Il giudice per le indagini preliminari Emilio Fois ha sciolto la riserva sulla misura di custodia cautelare per Aleksander Synkov e per il fratello Thomas, i due lituani 40enni arrestati lo scorso sabato dai carabinieri della Compagnia di Albenga mentre cercavano di rubare uno scooter dopo aver aggredito il proprietario del mezzo. Il giudice ha deciso che i due dovranno restare in carcere.

Uno dei due, Thomas, caduto da un muretto durante il tenativo di fuga, in realtà non è mai entrato in carcere perché si trova ancora ricoverato all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure per le fratture riportate. Per entrambi l’accusa è di tentata rapina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. pirata
    Scritto da pirata

    In carcere o all’ospedale sempre noi li manteniamo …. A CASA!!!

  2. Giudice
    Scritto da Giudice

    …….”I ragazzi del muretto”…..

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    meglio l’ospedale che il carcere. Son certo che lascia un segno più duro. Fosse sempre così!!