IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennis: Vado celebra Simone Zunino e i vincitori del Master 4.3

Vado Ligure. Sabato 6 novembre si è chiusa ufficialmente la stagione 2009/10 del circolo di Vado, con le finali dell’ultimo appuntamento agonistico dell’anno, il Master del neo nato circuito “Mari e Monti” limitato alla categoria 4.3 e la premiazione degli atleti che si sono distinti a livello agonistico in ambito regionale e nazionale, nella ormai tradizionale “Festa del tennis”. Durante l’incontro sono stati presentati programmi ed eventi del nuovo anno davanti ad un pubblico di oltre duecento genitori ed allievi.

Ma andiamo con ordine. Nella rassegna dei giocatori che hanno collezionato i migliori risultati nei sette tornei del circuito “Mari e Monti” dislocati nella Val Bormida e nella riviera ligure, affermazione a sorpresa di Cesare Valdora (T.C. Le Mimose) in campo maschile sul giocatore di casa Antonio Lagati per 6/3 6/4, e della giovane promessa del TC Finale, Sara Tessitore, nel torneo femminile, che ha superato all’atto decisivo Stefania De Valle, dominatrice del circuito con ben 4 titoli vinti, con il punteggio di 4/6 6/3 6/0.

Nella stessa giornata un autentico bagno di pubblico ha assistito alla tradizionale festa autunnale (nella foto) organizzata dallo staff del maestro Luca Andreotti: gli oltre 120 ragazzi della scuola, di quali almeno 30 al loro primo mese di corso, sono stati presentati a genitori e tecnici e insigniti del diploma della scuola.

Nel corso della giornata, organizzata in collaborazione con lo sponsor tecnico Sportart, sono stati presentati i programmi tecnici, gli eventi e le manifestazioni agonistiche, le vacanze e le settimane estive per i ragazzi e le loro famiglie, oltre alla nuova linea di abbigliamento che il circolo vadese proporrà ad i propri tesserati nella nuova stagione. Il tutto, senza dimenticare gli eccellenti risultati ottenuti nei dodici mesi appena conclusi nei tornei individuali, a squadre e nelle rassegne nazionali: il vivaio del circolo vadese ha infatti fornito oltre quaranta propri giocatori alle squadre rappresentati, oltre al circolo locale, anche il Tennis Club Finale, come ormai accade da molti anni grazie alla collaborazione dei due direttori tecnici Luca Andreotti e Dionisio Poggi.

Tutte le squadre sono state premiate, con una particolare citazione per colui che nel 2010 ha ottenuto i risultati più prestigiosi meritandosi il titolo di “Atleta dell’anno”: Simone Zunino. Il talentuoso tennista originario di Spotorno, classe 1992, ha concluso un’annata ricca di soddisfazioni, con numerosi piazzamenti di prestigio nei tornei di 4° Categoria, coronati dal trionfo a metà settembre nel torneo disputato sui campi del Country Club Valbormida, nel quale ha sbaragliato la concorrenza di giocatori ben più esperti e di classifica superiore.

Nato e cresciuto tennisticamente alla corte di Luca Andreotti nel centro di Vado, Simone ha raggiunto la maturità agonistica grazie alle proprie doti atletiche di resistenza ed esplosività unite ad un tennis regolare ed incisivo, e ad una tenuta mentale ad alti livelli nel corso delle tante partite disputate nei pochi giorni di torneo.

Ma dietro a Simone ci sono tanti atleti ancor più giovani e di belle speranze che nei prossimi anni potranno far parlare di sé, a testimonianza dell’eccellente lavoro svolto negli ultimi anni da tutto lo staff di tecnici presenti a Vado, gratificato dai tanti nuovi ragazzi e adulti che hanno deciso di credere in questa realtà per trascorrere tante ore di sport e divertimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.