IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro Nuovo di Valleggia, appuntamento con “Cecco l’orsacchiotto”

Quiliano. Secondo appuntamento con la rassegna “Cosa bolle in pentola?” al Teatro Nuovo di Valleggia, venerdì 10 dicembre alle ore 21 con la produzione di Pandemonium Teatro “Cecco l’orsacchiotto”.

La storia, diretta e messa in scena da Tiziano Marconcini, racconta le avventure di un adulto dall’animo fanciullo e del suo orso Cecco, amico inseparabile di avventure nel tempo e nello spazio: andare a pescare, preparare torte e minestre di compleanno, partire per un viaggio sulla Luna e lì incontrare i lunatici, farsi il solletico, mangiare un cestino da pic-nic, disegnare, ballare, andare a camminare nella neve, fotografare gli amici…

Tutte le cose che ogni bambino vorrebbe fare con il suo amico del cuore, ma se l’amico del cuore non c’è, nell’attesa di trovare quello che fa scoccare la scintilla del “riconoscimento” quale migliore sostituto di un peluche? un orsacchiotto, una papera, un coniglio, persino una timida pecorella!

Lo spettacolo (liberamente ispirato a “Storie di un orsacchiotto” di Else H.Minarik), prevede momenti di interazione con il pubblico e fa parte del progetto della Compagnia dedicato al mondo dei peluche, tra i pochi “soggetti” disponibili ad ascoltare con attenzione quello che i bambini dicono, dando loro  tempo e spazio per esprimere i propri pensieri, per maturare le idee la propria personale visione del mondo: in altre parole per fare insieme quello che si fa con un amico.

La Rassegna “Cosa bolle in pentola?” è un progetto di promozione del teatro per ragazzi degli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Quiliano e Vado Ligure, inserito nel programma provinciale “La Riviera dei Teatri” e diretta da Anna Damonte e Daniele Debernardi del Teatrino dell’Erba Matta di Vezzi Portio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.