IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Tabula Rasa”, Florentina Gheorghe potrà lasciare i domiciliari: gup accoglie istanza

Savona. Florentina Gheorghe, la compagna di Indrit Deda, l’albanese che secondo gli inquirenti avrebbe gestito un giro di prostituzione nella piana albenganese, finita in manette nell’ambito dell’operazione “Tabula Rasa”, potrà lasciare gli arresti domiciliari. Il giudice per l’udienza preliminare Donatella Aschero ha infatti accolto l’istanza presentata dal legale della donna, l’avvocato Carlo Manti, è ha deciso di sospendere la misura di custodia cautelare. ù

La Gheorghe è quindi di nuovo libera con l’unica limitazione dell’obbligo di firma quotidiano. L’operazione “Tabula Rasa”, che era stata condotta dai carabinieri, aveva portato all’arresto di 15 persone accusate a vario titolo di spaccio di droga, detenzione illegale di armi e sfruttamento della prostituzione.

La prossima udienza preliminare per gli imputati nell’inchiesta è stata fissata per il prossimo 20 gennaio. Alcuni dei legali degli arrestati hanno iniziato a porre le basi con il giudice per i patteggiamenti. Altri hanno invece comunicato l’intenzione di voler procedere con il rito abbreviato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Total War
    Scritto da Gerry1893

    ps: qualcuno sa se è possibile richiedere al ministro maroni l’invio di ispettori presso questo tribunale per controlllare un pò com’è che tutti i delinquenti se ne tornano veloci come missili in giro nel giro di 48 ore? credo che sapere certe cose e pretendere chiarezza sia un diritto di qualsiasi cittadino abitante di uno stato democratico, che vede i suoi soldi, con cui paghiamo lo stipendio a questa gente, spesi assolutamente male.

  2. INNUENDO
    Scritto da INNUENDO

    probabilmente oggi in tribunale a savona c’era la promozione “porte aperte” come si faceva per presentare le nuove auto!!
    praticamente oggi hanno rimesso in libertà chiunque…

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    Ok. Quindi da questa sera, dopo le 22.00 sarà possibile di nuovo vederla lungo la via Aurelia! Chiaramente dopo aver apposto la firma in caserma , si indente. Prima le pene e poi il …..