IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Squash, Andrea Cannizzaro si impone nel torneo di II Categoria al Millennium

Vado Ligure. Andrea Cannizzaro vince alla grande il torneo Progetto 6 di II Categoria, disputato sui campi del Millennum Brescia in contemporanea alle fasi finali del torneo internazionale Progetto 6 PSA Open.

Ghiotta l’occasione quindi per i giocatori di partecipare al torneo e di assistere alle partite dei giocatori PSA, che hanno offerto grande spettacolo.

Tabellone chiuso a 16 ma purtroppo 5 defezioni dell’ultimo minuto hanno lasciato il tabellone a soli 11 giocatori. Comunque belle partite già dai primi turni. Cannizzaro, subito in evidenza, batte per 3 a 1 Massimo Corso, giocatore di casa e testa di serie numero uno del torneo.

Il giocatore del Vado Squash non si ferma più: prevale su Stefano Scarioni di Magenta in semifinale e poi annienta il milanese Adolfo Pavesi, giocatore mai domo, ma che ha dovuto inchinarsi al giovane avversario. Bella la finale disputata prima dell’atto conclusivo PSA, con il ligure che si è imposto per 3 a 1 con un combattuto quarto game terminato 13 a 11.

Da segnalare la prova di Danilo Barra che si afferma in 5 game su Alberto Rossi e si arrende in semifinale con Pavesi, sempre in 5 lottati giochi. Barra chiude comunque con il successo nella finalina del terzo posto su un provato Scarioni.

Il bresciano Corso, dopo la delusione della sconfitta, rimedia parzialmente conquistando il quinto posto assoluto con la finale su Rossi. Nona posizione per il giovane Vittorio Bignotti, sempre lodevole nel suo impegno in campo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.