IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si uccide a 16 anni: lutto ad Albisola Superiore

Albisola Superiore. Un ragazzo sensibile ed introverso, con quel sottile male di vivere che a volte accompagna gli adolescenti, alle prese con dubbi e cambiamenti dovuti all’età. Sono in molti a descrivere così Leonardo Parola, il diciassettenne studente del “Boselli” di Savona che si è tolto la vita nello scantinato del palazzo di Albisola Superiore dove viveva insieme alla famiglia. All’origine del gesto, forse, una delusione d’amore.

A trovarlo, la mattina di Natale, è stato il padre. Le ricerche erano scattate mercoledì scorso quando, non vedendolo tornare a casa, i familiari avevavo lanciato l’allarme. Poi, la tragica scoperta.

I funerali si svolgeranno domani mattina alle 11 nella chiesa della Stella Maris ad Albisola Capo e nel pomeriggio alle ore 15 al Santuario San Francesco da Paola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Resist

    Dopo 3 giorni di pausa apro IVG e mi si stringe il cuore…certo è difficile dire altro e in questo momento siamo tutti stretti attorno alla famiglia.
    E’ comunque nostro dovere considerare le difficoltà e la mancanza di speranza che attanaglia tanti giovani(le manifestazioni di questi giorni ne sono un esempio).
    Cerchiamo tutti insieme di lavorare,senza interessi di bottega o di parte,per suscitare sentimenti di voglia di vivere…per costruire progetti.

  2. sampei29
    Scritto da sampei29

    Che notizia tremenda. Un abbraccio ad una famiglia sicuramente distrutta dal dolore.
    Difficile dire altro…

  3. pirata
    Scritto da pirata

    Tragica notizia, non ci sono parole, mi unisco all’immenso dolore dei familiari!