IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie A1: nemmeno il Posillipo riesce a fermare la corsa della Carisa Savona

Savona. La Rari Nantes Savona ha superato anche l’ostacolo Posillipo, conquistando l’ottava vittoria in altrettante gare in serie A1. Il conto alla rovescia verso il big match con la Pro Recco segna un mese esatto e i numeri tra le due contendenti sono sempre più simili: con 119 reti fatte e 64 subite, la Carisa ha una differenza reti di + 55, contro il + 54 della Ferla che ha realizzato 112 segnature e ne ha subite 58.

Mentre i campioni d’Italia avevano vita relativamente facile con il Nervi, i biancorossi erano chiamati ad affrontare uno di quegli incontri da non sottovalutare, contro un Posillipo che, seppur rinnovato, rappresenta pur sempre la terza forza del torneo. La compagine di Claudio Mistrangelo si è imposta per 11 a 9. Un risultato che può far pensare ad un successo sofferto ma è stato così solo in parte: i locali non sono mai stati sotto nel punteggio e hanno dato sempre l’impressione di poter tenere nelle proprie mani le sorti dell’incontro.

Sugli spalti della piscina Zanelli si contano quasi seicento spettatori. I ragazzi della Torcida mostrano uno striscione polemico: “La curva è nostra”, reclamando lo spazio che non è stato loro concesso. Tuttavia tirano fuori le bandiere e non fanno mancare il loro tifo.

L’allenatore savonese ritrova Angelini e Lapenna, presentando così il “tredici” titolare. L’avvio è di marca savonese: 1 a 0, pareggio di Saccoia, 2 a 1. Nel secondo quarto la Carisa concede poco in difesa e cerca l’allungo, ma il Posillipo resta in scia e a 4″ da metà gara infila in rete il pareggio. Nel terzo periodo il Savona riparte concentrato e pare consapevole della propria superiorità. Forse è proprio questo fattore a frenare i locali che non riescono ad avere il giusto cinismo per scrollarsi di dosso i rossoverdi. A 2’39” dalla fine del tempo Saccoia commette fallo in attacco, si gira verso Riccitelli e gli dice ciò che pensa, beccandosi l’espulsione diretta. Svolta importante in favore della Rari Nantes che va in goal e si porta sul 7 – 5 all’ultimo intervallo.

Gli ultimi otto minuti di gioco sono concitatissimi. Rizzo fallisce un tiro dai cinque metri ma poco dopo il Savona va a segno, il Posillipo risponde. In acqua è uno stillicidio di falli gravi. Ne fanno le spese, uscendo per raggiunto limite di falli, Perez (a 7’39”), Giacoppo (a 2’16”), Deni Fiorentini (a 1’35”) e Janovic (a 43″).

Le occasioni con l’uomo in più del Posillipo si traducono in rete solamente 5 volte su 13, oltre ad un rigore segnato da Gallo. Per il Savona 50% in superiorità (4 su 8) e un rigore trasformato da Rizzo, oltre a quello fallito.

Il margine di distacco resta stabile tra le 2 e le 3 reti e così sarà fino alla fine. Volarevic para il tiro del possibile – 1 e il pubblico locale tira un sospiro di sollievo, applaudendo la squadra di casa per l’ottima prestazione.

“Abbiamo mancato di lucidità in due o tre occasioni – ha commentato Claudio Mistrangelo a fine partita -, ma sono comunque molto contento perchè questo per noi era un test molto importante”.

Il tabellino:
Carisa Savona – CN Posillipo 11 – 9
(Parziali: 2 – 1, 2 – 3, 3 – 1, 4 – 4)
Carisa Savona: Volarevic, Astarita 1, F. Mistrangelo 1, Giacoppo 1, Smith 1, Rizzo 2, Janovic 1, Angelini, Lapenna, D. Fiorentini 2, Aicardi, G. Fiorentini 2, Antona. All. C. Mistrangelo.
CN Posillipo: Negri, Hutten 1, Perez 2, Buonocore, Mattiello, Ban, Guidaldi 2, Gallo 1, Renzuto, Scalzone, Baraldi 2, Saccoia 1, Cappuccio. All. Silipo.
Arbitri: Fabio Collantoni (Porto Santo Stefano) e Stefano Riccitelli (Roma). Delegato Fin: Tenenti.

L’esito dell’8° giornata della serie A1, nella quale solamente l’Ortigia ha vinto in trasferta:
Ferla Pro Recco – Ellevì Nervi 16 – 10
Rari Nantes Camogli – Latina Pallanuoto 11 – 10
Carige Olio Carli Imperia – Igm Ortigia 6 – 9
SS Lazio – Rari Nantes Bogliasco 8 – 7
Brixia Leonessa – Rari Nantes Florentia 10 – 10
Carisa Savona – CN Posillipo 11 – 9

In classifica la Brixia Leonessa aggancia il Posillipo:
1° Carisa Savona 24
1° Ferla Pro Recco 24
3° Brixia Leonessa 16
3° CN Posillipo 16
5° Rari Nantes Florentia 11
6° Rari Nantes Camogli 10
6° Rari Nantes Bogliasco 10
8° Igm Ortigia 7
8° SS Lazio 7
8° Ellevì Nervi 7
11° Latina Pallanuoto 6
12° Carige Olio Carli Imperia 1

Sabato 11 dicembre si disputerà il 9° turno. Questi gli incontri in calendario:
CN Posillipo – Rari Nantes Camogli
Rari Nantes Florentia – Ellevì Nervi
SS Lazio – Ferla Pro Recco
Igm Ortigia – Brixia Leonessa
Latina Pallanuoto – Carige Olio Carli Imperia
Rari Nantes Bogliasco – Carisa Savona

Clicca qui per vedere le immagini dell’incontro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.