IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria girone B: distanze immutate nelle posizioni di vertice

Borghetto Santo Spirito. Il girone di andata si è chiuso con una giornata interlocutoria, che ha lasciato immutate le posizioni sia al vertice che in coda.

Le prime cinque in classifica hanno tutte vinto e ora tra il 5° e il 6° posto c’è uno stacco di 5 punti. Troppo presto per le sentenze, ma appare probabile che la posizione che vale la promozione diretta e quelle che daranno l’accesso ai playoff siano una questione limitata a queste cinque formazioni; resta da stabilire l’ordine.

La vetta, al momento, è saldamente nelle mani del Calizzano. La squadra di mister Zanardini ha vinto la sua 11° partita imponendosi 2 a 0 sul campo della Rocchettese.

Con identico risultato, 2 a 0 in trasferta, il Cengio ha avuto la meglio sul Città di Finale. La partita è stata giocata sul terreno del Borel al termine della gara di Promozione tra Finale e Imperia. I granata allenati da Bagnasco restano così a 4 punti di distacco dal Calizzano. I finalesi, sempre più invischiati in zona playout, hanno protestato nei confronti della direzione arbitrale e hanno subito tre espulsioni.

Ottava vittoria stagionale per Aurora Calcio e Borghetto Santo Spirito. I gialloneri di mister Nicotra hanno espugnato il campo del Dopolavoro Ferroviario Savona con il punteggio di 2 a 1, portando a 6 la striscia di successi consecutivi. Il goal vittoria dei cairesi è giunto allo scadere del primo tempo su calcio di rigore. Per quanto riguarda il Borghetto, ha vinto la sua quinta partita di fila. I ragazzi condotti da Biolzi hanno piegato il Celle Ligure grazie ad una doppietta di Zirano.

Dopo quattro partite di astinenza, il Legino è tornato a vincere. Lo ha fatto a spese del Plodio, altra squadra che sta passando un brutto periodo: è alla terza sconfitta consecutiva.

Lo Speranza si allontana ulteriormente dalle posizioni pericolose violando il campo della Nolese per 2 a 1. I biancorossi restano così in ultima posizione, appaiati alla Rocchettese.

Spotornese e Priamar hanno dato vita all’unico pareggio della giornata, in un campionato nel quale i segni “X” sono rari: solamente il 19% delle partite, cioè 17 su 91, sono finite con il risultato di parità. Al Siccardi si sono contate 6 segnature, 3 per parte.

Il riepilogo della 13° giornata, nella quale sono state ben 5 le vittorie fuori casa:
Borghetto Santo Spirito – Celle Ligure 2 – 0
Città di Finale – Cengio 0 – 2
Dopolavoro Ferroviario Savona – Aurora Calcio 1 – 2
Nolese – Speranza 1 – 2
Plodio – Legino 0 – 1
Rocchettese – Calizzano 0 – 2
Spotornese – Priamar 3 – 3

La classifica vede lo Speranza staccare la Spotornese:
1° Calizzano 33
2° Cengio 29
3° Aurora Calcio 27
4° Borghetto Santo Spirito 26
5° Legino 25
6° Celle Ligure 20
7° Plodio 19
8° Speranza 18
9° Spotornese 16
10° Città di Finale 12
10° Priamar 12
12° Dopolavoro Ferroviario Savona 9
13° Rocchettese 5
13° Nolese 5

Gli incontri del 14° turno che si giocheranno domenica 23 gennaio alle ore 14,30:
Nolese – Calizzano
Spotornese – Celle Ligure
Borghetto Santo Spirito – Cengio
Dopolavoro Ferroviario Savona – Città di Finale
Aurora Calcio – Legino
Rocchettese – Priamar
Plodio – Speranza

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.