IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Santa Lucia: controlli della municipale, cinque sequestri e una denuncia

Savona. Sono scattati questa mattina e sono proseguiti per tutta la giornata i controlli disposti dalla polizia municipale di Savona per la festa di Santa Lucia ed il mercatino con le bancarelle per le vie del centro savonese. Il servizio degli agenti è stato organizzato per contrastare il fenomeno del commercio ambulante abusivo. Secondo il resoconto fornito dal comandante Igor Aloi sono stati compiuti cinque sequestri con altrettante sanzioni amministrative per violazione delle disposizione autorizzative a svolgere commercio ambulante.

Inoltre è scattata anche una denuncia a piede libero per il reato di contraffazione in quanto un venditore è stato sorpreso a vendere un giubotto recante marchio contraffatto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da voce fuori campo

    Dalle testimonianze a me pervenute immagino che il venditorre denunciato sia quel povero ragazzo che, a causa del cane della municipale scagliatogli contro, si è spaccato la faccia e forse anche i denti contro un pilastro dei portici.
    Non è stato, forse, un pò troppo azzardato lasciarlo inseguire da un cane?! D’accordo che può essere stato ben addestrato, ma si è pur sempre trattato di un cane libero in mezzo alla folla di Santa Lucia, dove c’erano anche tanti bimbi…
    Tra l’altro la mia famiglia è stato anche urtata e ha rischiato di essere travolta in questa folle corsa e poi per cosa? Un giubbotto contraffatto!!
    D’accordo che i malfattori debbano essere arrestati, ma c’è modo e modo… non siamo mica nelle burrascose strade dell’America..
    Speriamo che almeno il ragazzo sia stato portato al pronto soccorso….