IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: sabato si accende l’Albero di Natale in piazza Sisto

Savona. Sabato 4 dicembre 2010 alle ore 18,00 ci sarà l’accensione dell’Albero di Natale in Piazza Sisto IV. Al centro della piazza, montato sulla pedana rialzata per l’occasione coperta di ciclamini rossi ed agrifoglio, farà bella mostra di sé un grande Albero di Natale, un abete rosso di circa 14 metri, riccamente addobbato.

L’albero non proviene da zone boschive naturali ma da una coltivazione a vivaio a Calizzano, realizzata e rinnovata appositamente per questo scopo. L’allestimento dell’illuminazione natalizia dell’albero è composto da più di 4600 punti luce in colore bianco a luce fissa. Quest’anno l’effetto delle luci sarà arricchito anche dalla presenza di  circa 500 lampade LED con effetto “strobo” soft. La ditta incaricata è la UP LIGHT di Torino che ha allestito anche l’illuminazione dell’albero di Natale presente in Piazza del Duomo a Milano.

L’albero viene installato in piazza Sisto IV in 4 giorni (i lavori sono iniziati martedì e proseguono fino a venerdì). Vernazza quest’anno ha nuovamente fornito gratuitamente la gru per l’innalzamento dell’albero, e soprattutto l’iniziativa si avvale della importante sponsorizzazione della San Paolo Spa immobiliare, titolare del progetto di recupero dell’ex Ospedale San Paolo. La base sarà arricchita da un grande vaso color oro, da 180 ciclamini rossi e 40 agrifogli.

L’evento, dedicato a tutti i bambini, segnerà simbolicamente l’avvio del periodo di festività che porterà al Natale, dando una atmosfera magica a tutto il centro della città.  Non va dimenticato, per dare conto dell’attenzione e della sensibilità dedicata all’ambiente, che proprio pochi giorni fa, in occasione della Festa nazionale dell’Albero, il Comune di Savona ha messo a dimora ben 600 alberi, nell’area di Cima Montà, comprendenti lecci, castagni, roverelle, carpini e ornielli, in coincidenza con l’Anno Internazionale della Biodiversità lanciato dalle Nazioni Unite. Ricordiamo infatti che ogni anno il Comune pianta in aree boschive comunali o in aree pubbliche verdi e scolastiche un albero per ogni nuovo nato, una iniziativa che l’Assessorato all’Ambiente porta tradizionalmente avanti insieme ad ATA.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.