IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Regata di Natale: tra gli Orc primeggia Robi e 14 di Massimo Schieroni

Savona. Si è svolta ieri la 9° Regata di Natale di Savona. Finalmente si è visto un po’ di sole ma finché è durato il cielo azzurro non c’è stato vento. Dopo un ora di attesa, con le nuvole è entrata una brezza da levante di 5 – 6 nodi che ha fatto scattare (si fa per dire) la regata, su cui pochi avrebbero scommesso e che è comunque prudenzialmente stata ridotta di un giro, nonostante qualche punta a 8 nodi. Ben 30 le barche iscritte alla raccolta di fondi a favore di Telethon, di cui solo 8 Orc e tutte la altre nella veleggiata della Libera.

Nella classe Orc, la genovese Scintilla J ha tagliato per prima l’arrivo, ma al termine del primo giro era salita molto sopravvento perdendo tempo prezioso con un bordo in più rispetto alle inseguitrici che avevano potuto riavvicinarsi e certi errori costano cari.

Infatti nella classifica in tempo compensato si è imposta Robi e 14, J92 di Massimo Schieroni della LNI Savona, che ha preceduto di appena 4 secondi Scintilla J, J39 di Antonio Macrì dello YC Italiano, che ha quindi mancato il bis letteralmente per un soffio. Terzo posto per Wing, First 40.7 di Berto Carattino del Varazze Club Nautico.

Robi e 14 iscrive il proprio nome sull’albo d’oro del “Trofeo Renzo Peri – Claudio Losito”, e si aggiudica la targa in argento offerta da Averla Laboratorio Orafo alla Regata di Natale. Secondo posto per Scintilla J.

In quella che è risultata la giornata dei J92, la “veleggiata” della classe Libera ha visto primeggiare, sia in reale sia in corretto, Lory’s Eyes, J92 del veterano Pino Valdettaro, davanti all’inossidabile Jeff, Impala 36 di Del Giaccio, De Santis, Morazzo, barca da tempo duro nata dalla mitica Gambare di Doug Peterson che sa brillare anche nelle brezze leggere. Terzo posto per Lullaby, Elan 37 di Andrea Nasuti, per un podio targato interamente LNI Savona.

La classifica Orc:
1° Robi e 14 (Massimo Schieroni, LNI Savona)
2° Scintilla J (Antonio Macrì, YC Genova))
3° Wing (Bartolomeo Carattino, CN Varazze)
4° Solidea (Stefano Carracino, LNI Savona)
5° Obsession (Mario Rossello, LNI Savona)
6° Vitamina (Angelo Zelano, CN Varazze)
7° Havana (Edoardo Traversa, LNI Savona)
8° Circe (Roberto Nasuti)

La graduatoria di classe Libera (primi posti):
1° Lory’s Eyes (Pino Valdettaro, LNI Savona)
2° Jeff (Del Giaccio – De Santis – Morazzo, LNI Savona)
3° Lullaby (Andrea Nasuti, LNI Savona)
4° Fylla (Gianfranco Gaiotti, Mirage Club Albissola)
5° Aurora (Maurizio Miele, Assonautica)
6° Cleò (Alfonso Sicignano, CN Varazze)
7° Polaris (Leo Groppi, Assonautica)
8° White Wisp (Ilario Caristo, LNI Savona)
9° Ares Again (Pietro Dagnino, CV Interforze Genova)
10° Leon Pancaldo (C. Pisanu, LNI Savona)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.