IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: in piazza Sisto appuntamento con il concerto “Rock sotto l’albero”

Savona. Nuovo appuntamento con la musica su iniziativa delle Politiche Giovanili del Comune di Savona. Martedì 21 Dicembre, con la Scuola Dna musica Yamaha Music School, alle ore 17 in Piazza Sisto IV, appuntamento con “Rock sotto l’albero”, un concerto gratuito ricco di sorprese.

“Ancora una volta offriamo alla città un evento di sicuro interesse, che vedrà esibirsi giovani e giovanissimi, con 3 band savonesi e il coro dei bambini della scuola di musica Yamaha. L’iniziativa vuole non solo offrire alla cittadinanza un pomeriggio di intrattenimento, ma fornire nuovamente alle band giovanili savonesi la possibilità di esibirsi e farsi conoscere, valorizzando così l’offerta musicale cittadina che è davvero notevole. Con questo appuntamento, preceduto dalle edizioni di  “La mia banda suona il rock” e del Savona Rock Festival, proseguiamo quindi un percorso dai contenuti anche di tipo sociale, perché il fare musica ha senza dubbio caratteri aggreganti ed educativi, promuovendo l’inclusione, la partecipazione ed  il protagonismo giovanile” ha detto il Consigliere Delegato alle Politiche Giovanili Federico Larosa.

“Siamo molto lieti – dichiara Liana Saviozzi, insegnante della Scuola di musica Yamaha – di poter collaborare nuovamente con il Comune di Savona ed in particolare nell’organizzazione di iniziative mirate a valorizzare i giovani talenti musicali. La nostra scuola ha formato molti dei ragazzi che si sono esibiti negli appuntamenti citati dal Consigliere Larosa e alcuni di questi ragazzi si esibiranno a Rock sotto l’Albero. Siamo anche molto lieti di poter contare sull’esibizione dei nostri piccoli allievi, di età compresa fra i 7 e gli 11 anni, che il 21 Dicembre apriranno l’appuntamento con i cori di Natale”.

Rock sotto l’Albero prenderà il via alle ore 17 con l’esibizione del Coro bambini della Dna musica Yamaha Music School, composto da Marco Buzio, Alessia Guidetti, Elisa Guidetti, Darold Nicolò, Marco Caudullo, Laura Bellini, Marco Berruti, Gaia Berta, Beatrice Bibite, Nicolò Crifò, Stefano Mafera, Lorenzo Sciotto, Giorgia Vegna, Giulia Briano. Seguiranno, alle 17.40 circa, le esibizioni delle band The Vulcanos, Loudness e Mayfair. Il concerto terminerà alle ore 19 50 circa.

The Vulcanos: (Niccolò Pagnacco,Marco De Lauri,Giorgio De Lauri,Tommaso Giaccardi). Si autodefiniscono “punk rock teenage band”, sono 4 ragazzi di 12 anni che frequentano le scuole Guidobono di Savona, dalla maturità sonora decisamente maggiore rispetto all’età e con diverse performance all’attivo, come l’apertura dell’edizione 2010 del Savona Rock Festival. Sono composti da: Batteria  Niccolò Pagnacco, Tastiere  Tommaso Giaccardi, Chitarra Giorgio De Lauri, Basso    Marco De Lauri, Voce Marco Caudullo.

Loudness: (Nicoletta Freccero,Mirco Piludu,De Stefanis Marcello,Carlo La Marca,Luca Pileri,Francesco Caudullo). Nascono nel 2005 ancora quindicenni, partecipano a varie manifestazioni sia locali sia a livello nazionale rappresentando la nostra città davanti a un numeroso pubblico. La band è composta da: Batteria: Mirco, Chitarre: Luca e Marcello, Tastiere: Francesco, Basso: Alessandro, Voce: Nicoletta.

Mayfair: (Alessandro Graziano,Andrea Bale, Artan Selishta). Il gruppo nasce circa 10 anni fa a Savona ed è composto da musicisti professionisti che si mettono insieme per passione. La band si esibisce nei locali di tutta la Liguria e del Nord Italia. Genere musicale:hard rock.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.