IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Comunità di Sant’Egidio: “Cento invitati al pranzo di Natale”

Savona. Anche quest’anno la Comunità di Sant’Egidio di Savona prepara per  il giorno di Natale il Pranzo per le persone sole e in difficoltà. Quest’anno siederanno a tavola più di 100 invitati: anziani, famiglie, senza fissa dimora e stranieri saranno raccolti nella chiesa di Santa Maria della Neve, parrocchia delle Fornaci, per un pranzo festoso e di famiglia, con un ottimo menu offerto in parte da noti ristoratori savonesi e in parte preparato da abili cuoche volontarie.

Il pranzo di Natale con i poveri è una tradizione della Comunità di Sant’Egidio da quando, nel 1982, un piccolo gruppo di persone povere fu accolto attorno alla tavola della festa nella Basilica di Santa Maria in Trastevere. A Savona, il primo pranzo di Natale fu nel 1992 a casa di un’anziana. Da quel primo pranzo la tavola si è allargata di anno in anno e da Trastevere ha raggiunto tante parti del mondo, dovunque la Comunità è presente.

Un Natale straordinario che lo scorso anno ha coinvolto oltre 100.000 persone nei cinque continenti: gente che vive per strada, negli istituti, nelle carceri. Tante persone amici di Sant’Egidio durante l’anno e molti altri che si aggiungono per la festa. La festa si fa nelle chiese, nelle case, ma anche negli istituti per anziani, per bambini, per disabili, nelle carceri, negli ospedali, perfino nelle strade. Perché Il senso è portare la festa – anche negli angoli più bui, più freddi, più sperduti e dimenticati – nella convinzione che Natale è il giorno più bello dell’anno, ma può diventare anche una data triste per quanti sono in difficoltà.

La festa di quest’anno a Savona è resa possibile dal sostegno economico offerto dall’Associazione “ Chicchi di riso“ Onlus e da Marco Pozzo, Presidente del Consiglio Comunale di Savona, che hanno devoluto a questa iniziativa, organizzata insieme alla Parrocchia delle Fornaci, i proventi della lotteria della Festa di Leva anno 1960, svoltasi pochi giorni fa.

All’organizzazione del pranzo e alla preparazione dei regali che verranno distribuiti alla fine hanno partecipato numerosi volontari e contribuito generosamente diversi ristoratori, esercenti e cooperative savonesi Alcuni enti, come la provincia e la circoscrizione hanno dato loro contributi. Chi volesse partecipare al pranzo può contattare la comunità di Sant’Egidio al numero telefonico 3391207335.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.