IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Calcio, parla il presidente Pesce: “I nostri piani non cambiano”

Savona. Il presidente del Savona Calcio Andrea Pesce parla a tutto campo della difficile situazione dei biancoblu, reduci dalla sconfitta casalinga contro la Canavese. Così il presidente Pesce su questo sofferto inizio di stagione: “A fronte degli avvenimenti e dei risultati ottenuti in questi due mesi apparirei ingenuo e sprovveduto se non ammettessi che gli obiettivi prefissati alla vigilia devono essere evidentemente rivisti”. Il riferimento è al campionato di vertice annunciato quest’estate.

Il presidente cita l’inesperienza personale e dello staff della società per la categoria professionistica e, forse, una sovradimensionata dose di ottimismo indotta dalle prestazioni dello scorso campionato. “Nulla varia nei nostri programmi societari – aggiunge Pesce -, dall’impegno nel settore giovanile ai progetti sportivi e sociali che abbiamo attivato, dalla ristrutturazione dello stadio alla costruzione del nuovo “campetto” adiacente ad esso, fino alla continua e costante attenzione alla realizzazione del progetto di rifacimento dell’area di Legino, che stiamo portando avanti con il Comune. Programmi che hanno previsto e prevedono importanti impegni personali ed economici che stiamo affrontando, ed investimenti che stiamo portando a termine, nonchè impegni contrattuali di carattere commerciale stipulati con terzi”.

“Con questo non intendo affermare che subiremo passivamente la situazione di classifica” prosegue il presidente del Savona, esortando i componenti tecnici dello staff ed i calciatori a stringere i denti ed a raggiungere la sosta del campionato, che, per quanto possibile, consentirà di apporre i rimedi necessari”.

“Faremo di tutto – prosegue ancora il presidente – per arrivare il più vicino possibile a quanto la società si era prefissata all’inizio. La posizione attuale non è certamente adeguata a quanto ci aspettavamo ma ci vede a ridosso delle prime cinque, alla portata quindi dei playoff”.

Infine una battuta al clima di tensione che aleggia intorno alla squadra, con episodi di nervosismo che sono stati così stigmatizzati dal presidente Pesce: “Condanno ogni comportamento che mortifichi il corretto ed educato rapporto tra le persone, e mi riservo, nel caso, di adottare i provvedimenti necessari affinchè questo non debba più accadere. Sono già state individuate le problematiche e nel rispetto dei tempi necessari, verrano definite le soluzioni più idonee” conclude Pesce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.