IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, trasporti: sul telefonino gli orari dei bus tramite i QR Code

Regione. La Regione Liguria lancia sul telefonino cellulare l’orario mobile del trasporto pubblico mediante i QR Code, già utilizzati dai quotidiani, periodici e grandi aziende, ma anche da musei e biblioteche ed eventi di ogni genere.

Per usare il servizio basta disporre di un cellulare di ultima generazione dotato di fotocamera e con connessione web su cui sia stato scaricato gratuitamente da Internet un software apposito: basterà inquadrare il QR Code affisso alle paline dei capolinea (per AMT) e delle fermate (per ATC) e fotografarlo per ottenere sul proprio telefonino gli orari di partenza.

Il QR Code, presentato questa mattina dall’assessore regionale ai trasporti, Enrico Vesco, è uno strumento innovativo, utilizzabile immediatamente e a costo zero. Per il usare il sistema basta possedere un cellulare con fotocamera e connessione a internet. Se non si ha già l’applicazione di lettura dei QR Code sul proprio apparecchio, bisogna scaricarne una da Internet gratuitamente, per suggerimenti basta  collegarsi al link sulla pagina dell’orario mobile http://m.orariotrasportiliguria.it e il funzionamento è semplice.

Con l’applicazione installata si fotografa il QR Code il quale rimanda subito al sito dell’orario mobile. Sul telefonino si avranno così gli orari delle partenze dai capilinea (per Genova) e dalle fermate (Per la Spezia) grazie allo specifico codice  fotografato.

“Questo progetto nato alcuni anni fa – spiega l’assessore regionale ai trasporti, Enrico Vesco –  si inserisce in una necessaria innovazione tecnologia a cui guarda il mondo dei trasporti. Al momento si tratta ancora di un utilizzo limitato ai possessori dei palmari che abbiano la conoscenza tecnologica per beneficiarne, ma credo sia importante perché si pone al livello di altre grandi città che lo hanno e destinato a diffondersi.  A questo proposito stiamo lavorando anche alla bigliettazione elettronica e cioè alla tessera dei servizi della mobilità”.

“Il progetto è destinato ad espandersi in tutta la regione – continua Vesco – la prossima settimana lo presenteremo alla Spezia e dove c’è una fermata metteremo il codice per consentire una lettura immediata della frequenza delle corse degli autobus, attraverso lo scarico del programma gratuitamente”. L’operazione, voluta dalla Regione Liguria si integra con il servizio, già attivato a giugno,  di visualizzazione dell’orario mobile integrato dei trasporti pubblici, bus, treni, metropolitana, battelli, funicolari. Il nuovo servizio consente di organizzare al meglio il proprio tempo, grazie agli orari a disposizione sul proprio telefono cellulare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.