IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, “Salva-precari”: ok per 160 docenti, 30 assistenti e 180 collaboratori

Più informazioni su

Regione. Doppio risultato positivo per il progetto “salva precari” della scuola partito a ottobre e sostenuto dalla Regione Liguria attraverso una misura del Fondo Sociale Europeo di 3 milioni di euro. Sul fronte dei docenti e del personale amministrativo e tecnico l’Ufficio Scolastico Regionale ha varato un progetto articolato secondo l’accordo Regione/MIUR, siglato nel novembre scorso, e destinato all’arricchimento dell’offerta formativa e all’orientamento attraverso l’integrazione e l’innovazione.

Il progetto interessa 160 docenti e una trentina di assistenti amministrativi-tecnici che potranno essere impiegati nelle attività straordinarie per l’innalzamento della qualità del sistema formativo regionale. Per i collaboratori scolastici sono state invece avviate le procedure con le Province e ai Centri per l’Impiego per costruire i percorsi formativi destinati a circa 180 unità.

“Sono soddisfatto poiché quanto auspicavamo nei mesi scorsi, si sta realizzando. Il personale qualificato potrà essere impegnato in progetti di valorizzazione dell’autonomia scolastica a favore di un’offerta formativa sempre più ricca e di qualità” spiega l’assessore alla Formazione e Istruzione della Regione Liguria Pippo Rossetti.

“Mi risulta che questo nostro modello sia stato oggetto di attenzione da parte di altre regioni italiane. Sicuramente è stato necessario un lavoro articolato e complesso di valutazione che ha richiesto tempi e modi necessari per una sua adeguata attuazione. In tutte le fasi è stata assicurata l’informazione e il confronto con le organizzazioni sindacali con le quali si è fatto a mio avviso, un buon lavoro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. alberto.peluffo
    Scritto da alberto.peluffo

    E’ una buona notizia, ma è solo un tappabuchi dopo i tagli scriteriati del Governo. Hanno eliminato una montagna di ore di sostegno, hanno tolto ogni possibilità di fare progetti, hanno ridotto le ore di lezione, poi hanno scoperto che non si possono più fare interventi di integrazione e recupero. Dire che lavorano con i piedi è ancora fargli un complimento.