IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, opposizione abbandona l’aula: “No al finanziamento dei centri sociali”

Più informazioni su

Genova. Nel tardo pomeriggio l’intero centrodestra ha abbandonato l’aula per protesta contro un ordine del giorno a sostegno dei centri sociali.

“Ancora una volta Burlando e la sua Giunta hanno dimostrato il loro vero volto e si sono piegati supinamente ai valori della ‘ultrasinistra’ – hanno commentato gli esponenti dell’opposizione consiliare, subito dopo aver abbandonato l’emiciclo -. Noi non potevamo certo partecipare passivamente a questa sceneggiata, tradendo la fiducia dei cittadini. La nostra protesta vuole evidenziare un fatto estremamente grave: dopo 24 ore di dibattiti e votazioni, durante i quali sono state ignorate le nostre richieste, formulate con ordini del giorno, per fondi a favore di oratori, le infrastrutture, il sociale ed altri settori vitali per la Liguria e i suoi cittadini, proprio al termine del consiglio la maggioranza ha tirato fuori dal cilindro un ordine del giorno per finanziare la creazione di nuovi centri sociali”.

Marco Melgrati (PdL) ha aggiunto: “E’ provocatorio e offensiva una proposta che di fatto santifica i giovani dei centri sociali e criminalizza le forze di polizia”. Duro anche il giudizio di Francesco Bruzzone (Lega Nord): “Si tratta di una ordine del giorno vergognoso: siamo scandalizzati”. Per il suo capogruppo, Edoardo Rixi è “vergognoso che i rappresenti di alcune forze politiche, quali l’Idv, siano rimaste in aula, consentendo così di preservare il numero legale. L’Idv difende e si schiera con le forze dell’ordine soltanto a parole, ma nei fatti è favorevole ai centri sociali”. Per Aldo Siri (Liste civiche per Biasotti presidente), lodevole il senso di responsabilità del presidente del Consiglio regionale, Rosario Monteleone, che ha votato contro l’ordine del giorno e di altri esponenti della maggioranza che hanno lasciato l’aula”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. red1966
    Scritto da red1966

    VERGOGNA!!!!… questi centri sono il ricettacolo di nullafacenti fancazzisti… tossici… devastatori di città!!!!!… e ci tocca mantenerli con le nostre tasse!!!!

  2. Bandito
    Scritto da Bandito

    E bravo Burlando, prepari la campagna con i liguri in mutande per i tagli ai finanziamenti e poi finanzi i centri sociali, notorio serbatoio di voti per la sinistra. Spero che al momento del voto gli elettori si ricordino di questo, che se sono in mutande è colpa anche di certi sinistri politici che girano fondi ad associazioni che danno rifugio a tossici, spacciatori, clandestini ecc.