IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, interrogazione di Melgrati (Pdl): “90 mila euro per un progetto sulle piante grasse”

Regione. “Novanta mila Euro per promuovere strategie innovative di supporto al settore delle piante grasse e succulente e altri 200 mila a favore dell’Agenzia In Liguria come rimborso, dei mesi da giugno a dicembre 2010,  per la manutenzione evolutiva dell’attività di conduzione del portale Internet TurismoinLiguria. Questa è la sintesi di due delibere approvate dalla Giunta Burlando durante l’ultima seduta  per un approvazione di spesa totale di 290 mila euro.” A dare notizia di questi due provvedimenti sono i consiglieri regionali del Pdl Matteo Rosso, Capogruppo e Marco Melgrati che annunciano di aver già presentato due interrogazioni urgenti: “non si possono più garantire i vecchi livelli di spesa è necessario procedere con la politica del rigore” dicono i due esponenti del Pdl che spiegano: “non per fare i conti della serva ma 200 mila euro per la manutenzione e gestione di un sito internet per il quale tra l’altro la Regione ha già speso 500 mila euro per la sua costruzione ci sembrano veramente esagerati”.

Rosso e Melgrati che si dicono sconcertati e preoccupati: “ non per voler fare le solite pulci ai conti di Burlando, ma queste cifre in un tempo di vacche magre ci sembrano esagerate. Considerato poi che la Giunta regionale dice di essere costretta a tagliare per via della politica del Governo che, a giusta ragione, tiene stretti i cordoni della borsa, ci sembra anacronistico che si continuino  a spendere in questo modo i soldi dei liguri”.

Per questo i consiglieri del Pdl propongono il ritiro delle deliberazioni “continuiamo a dire che è necessario procedere con la politica del rigore: ebbene non ci sembra che questi provvedimenti vadano in questa direzione. Per questo proponiamo la costituzione in regione di una commissione antisprechi che possa procedere alla valutazione in maniera bi-partisan delle spese della Regione”.

“Il rigore dei conti è la precondizione per una crescita stabile e duratura, non un freno, ma in questo modo non andremo proprio da nessuna parte”, concludono Rosso e Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Sampei@ tempo perso: è come lavare la testa all’asino. Lascia perdere… lascia che pensino e ci etichettino come “comunisti” sono dei dischi rotti. Non riescono a vedere oltre al loro naso se non c’è qualcuno che glielo indica… Non mettono nemmeno in discussione l’eventualità di porsi avanti ad un problema senza l’ausilio o l’indirizzo politico del loro “partito” . ….Da loro non esiste il confronto, il potere di discernimento e le capacità critiche nemmeno vengono messe in campo: non servono a niente, da loro. Là decide uno per tutti. COme possiamo ancora confrontasrci con gente simile come pidiellini aziendalisti e e legaioli, rozzi insurrezionisti? Finiranno al confino dell’arco politico istituzionale per motivi di VUOTO SPINTO i primi e incostiuzionalità i secondi. Non vi è alternativa.

  2. sampei29
    Scritto da sampei29

    vedi ironman,
    a differenza di te che ti definisci orgoglioso di essere fascista, io non ho mai detto di essere comunista, anche perchè non sarebbe vero!
    Per questo ovviamente puoi dire quello che vuoi, e non certo grazie al tuo amato benito, ma possibilmente sincerati che sia vero e fallo esprimendoti in maniera educata se ne sei capace!

    PS
    Mai e poi mai mi trasferirei in un paese dove sono negati i più fondamentali diritti umani, mi dispiace per te
    Tutte le dittature sono una sciagura, che sia rosse o nere! Io ne sono convinto, e tu?

  3. IronMan
    Scritto da IronMan

    @ sampei . . . rivolgiti all’attuale Cina se vuoi vedere esempi ATTUALISSIMI di sofferenza delle persone ! anzi già che ci sei TRASFERISCITI AL PECHINO, il sol dell’avvenire ! o fai finta di dimenticare il libretto rosso di Mao Tze Tung ?

  4. sampei29
    Scritto da sampei29

    IronMan
    continua con gli insulti, dimostri il tuo spessore.
    Se fossi del tuo stesso stampo ti augurerei di provare qualcuna delle sofferenze che il fascismo ha inflitto a milioni di persone!

  5. Scritto da freeholly9

    grande melgrati e grande rixi un corno…PESSIMO BURLANDO E BASTA!
    chissene frega delle piante grasse…
    non è che quando alcune famiglie moriranno di fame,gliele propineranno come cibo?
    perche di sti tempi….