IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione: in arrivo 69 controllori di biglietti su bus, 3 sono di Tpl Savona

Regione. Sono stati consegnati questa mattina presso la sala della Fondazione Carige alla presenza dell’assessore regionale ai trasporti, Enrico Vesco gli attestati di agente di polizia amministrativa ai dipendenti delle aziende di trasporto pubblico locale della regione.

I nuovi agenti di polizia che entreranno in servizio saranno 69 di cui 32 dipendenti di AMT Genova, 22, dipendenti di ATC La Spezia, 3 dipendenti di TPL Linea Savona,, 3 dipendenti di RT Imperia e 9 dipendenti di ATP Carasco. La Regione Liguria infatti organizza ogni anno un corso con relativo esame per abilitare i dipendenti delle aziende di trasporto su gomma locali a svolgere la funzione di verificatori di titoli di viaggio.

Con il superamento del corso i candidati assumono la qualifica di agenti di polizia amministrativa e sono abilitati pertanto a contestare gli illeciti e a chiedere le generalità degli utenti sprovvisti di biglietto o con biglietto irregolare.

“In un momento come questo – ha detto l’assessore Vesco, nel corso della cerimonia – di grande crisi economica che colpisce tutti i servizi essenziali, compreso i trasporti, il ruolo dei verificatori acquista una particolare rilevanza per evitare l’evasione del biglietto”.

Nel 2009 in tutta la Liguria si è registrata un’evasione del pagamento del biglietto pari a 3,9% ,facendo registrare un aumento rispetto al 2008 quando l’evasione è stata del 2,8% con un incremento di un punto percentuale che corrisponde circa a 500.000 euro di introiti da traffico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.